Volley, Europei 2015 femminili – L’Olanda vola in finale! Abbattuta la Turchia, festa per Guidetti

Olanda-Europei-femminili-2.jpg

Una grandissima Olanda è la prima finalista degli Europei 2015 di volley femminile. Ci pensa Giovanni Guidetti a riportare le oranges all’atto conclusivo della manifestazione continentale per la quarta volta nella storia, a 20 anni dal trionfo di Arnhem e e a sei stagioni dalla sconfitta contro l’Italia. Per il coach italiano è la terza finale consecutiva a livello personale dopo le due perse alla guida della Germania.

A Rotterdam le padrone di casa asfaltano la Turchia per 3-0 (25-22; 25-18; 28-26), un risultato più ampio del pronostico e inatteso per le dimensioni. Pubblico locale in tripudio per la prestazione monstre di Sloetjes (24 punti, 55% in attacco, autrice del muro finale vittorioso) e di una buona Buijs (16 punti).

Annullata completamente la stella Neriman Ozsoy (6 punti, 23% e 4 errori in ricezione), l’opposto Uslupehlivan non va meglio (9). Era un autentico derby perché Akbas è stato secondo e allievo di Guidetti e perché molte ragazze turche militano nel Vakifbank Ankara allenato proprio da Guidetti.

 

Nel primo set l’Olanda prova a scappare (9-6), viene rimontata ma poi piazza tre attacchi consecutivi (15-13) e da lì il break non verrà più ricucito fino alla chiusura di De Kruijf.

Nel secondo parziale è decisivo il turno in battuta di Buijs che porta le padrone di casa sull’11-6. Inutili i tentativi di rafforzare la ricezione per la Turchia (dente Ozdemir, Baladin e Ismailoglu cambiando anche la diagonale palleggiatricie-opposto).

Nel terzo sembra non esserci storia fino al 12-5 dell’Olanda. Yilmaz rileva Ozsoy, Gozde migliora e la Turchia inizia a rimontare: 16-13, 18-16, 19-18 e poi sorpassa sul 21-20 con un ace. Buijs e Sloetjes annullano due set-point e poi vanno a chiudere sfruttando il muro.

 

Lascia un commento

Top