Vela, Mondiali RS:X 2015: solito duello Polonia-Francia, la concorrenza può spingere l’Italia in alto

TARTAGLINI_-e1397561786476.jpg

Chi riuscirà a inserirsi nel duello Polonia-Francia? I windsurfisti polacchi e transalpini partono con i favori del pronostico anche ai Mondiali in Oman, dove Julien Bontemps proverà a difendere il titolo vinto a Santander davanti a Przemyslaw Miarczynski e al connazionale Thomas Goyard.

Il campione olimpico di Londra olandese Dorian Van Rijsselberge, il sempre presente greco Byron Kokkalanis e l’iridato 2013 britannico Nick Dempsey sono tre nomi più gettonati per inserirsi nella lotta per il podio. Tra le possibili sorprese bisogna inserire invece anche i due azzurri Mattia Camboni e Daniele Benedetti, protagonisti (sopratutto il secondo) di una rassegna continentale non positiva dopo le grandi prestazioni in Coppa del mondo.

La musica non cambia in campo femminile con la campionessa mondiale in carica Charline Picon che avrà tra le sue rivali più agguerrite le polacche Zofia Noceti-Klepacka e Malgorzata Bialecka, sul podio europeo a Mondello alle spalle della britannica Bryony Shaw.

Puntano al bersaglio grosso anche la spagnola Marina Alabau, l’altra polacca Maja Dziarnowska e l’israeliana Maayan Davidovich, una che difficilmente toppa i grandi appuntamenti. Nel novero delle aspiranti per le medaglie presenti anche Flavia Tartaglini e, perché no, Laura Linares, gasata dalla vittoria ai campionati italiani e pronta a dare del filo da torcere alla compagna di squadra nella lotta per Rio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top