Tennis, Wta Pechino: Sara Errani si arrende a Timea Bacsinzky ai quarti

Sara-Errani-Tennis-Stefania-Gemma.jpg

Si ferma ai quarti di finale l’avventura di Sara Errani nel Wta di Pechino. L’azzurra è stata sconfitta dalla svizzera Timea Bacsinzky, n.17 del mondo, per 0-6, 6-3, 7-5 in due ore e dieci minuti di gioco.

Partenza a razzo per la 28enne emiliana, che non lascia nemmeno un game all’avversaria nel primo set, durato appena 28 minuti. Il copione non cambia nel secondo parziale, dove Sarita, sempre molto solida da fondo campo, sale sul 2-0. A questo punto muta radicalmente l’inerzia del match. L’elvetica alza il suo livello di gioco, soprattutto al servizio, e infila ben 5 giochi consecutivi, prima di chiudere sul 6-3.

Bacsinzky si porta sul 3-0 nel terzo e conclusivo set, ma subito viene agganciata dalla pronta reazione della Errani. Si procede sul filo dell’equilibrio fino al 5-5. L’italiana va a servire per il tiebreak sul 5-6: qui l’avversaria è cinica nello sfruttare il primo match-point a disposizione e chiudere la contesa.

A Sara Errani, dunque, non è bastato servire l’86% di prime in campo per avere la meglio di un’avversaria più concreta nei momenti chiave. Salgono quindi a 3 i successi della svizzera (sempre al terzo set) nei quattro precedenti con l’Italiana.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top