Tennis, Wta Pechino: giornata no per le azzurre, eliminata anche Flavia Pennetta

tennis-flavia-pennetta-us-open-2015-fb-flavia-pennetta.jpg

Giornata da dimenticare per il tennis femminile italiano al torneo Wta di Pechino. Dopo la sconfitta di Roberta Vinci è arrivata anche quella di Flavia Pennetta contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova. La vincitrice degli Us Open si è fatta rimontare e poi si è arresa dopo due ore di gioco in tre set con il punteggio di 3-6 6-4 6-3.

Nel primo set è Pavlyuchenkova a portarsi avanti di un break nel quinto game, ma immediata arriva la reazione dell’azzurra che ottiene il controbreak e poi strappa ancora il servizio nell’ottavo gioco alla russa, chiudendo in suo favore la prima frazione per 6-3.

Nel secondo set le due tenniste all’inizio tengono bene il servizio e le prime palle break sono offerte da Flavia nell’ottavo game, ma prontamente annullate dall’azzurra. Purtroppo è un campanello d’allarme che risuona subito nel decimo gioco, con la russa che strappa a zero la battuta alla pugliese e conquista il secondo set per 6-4.

L’inerzia della partita è girata e purtroppo il break in apertura di terzo set ottenuto dalla Pavlyuchenkova ne è la prova. Pennetta va sotto 3-0, ma ha ancora una reazione e trova il controbreak nel quinto game. Il servizio di Flavia, però, oggi non incide e arriva un altro break a zero della russa, che taglia le gambe alla nostra portacolori che non riesce più a rimontare.

All’Italia resta dunque la sola Sara Errani in tabellone e la bolognese affronterà domani la svizzera Timea Bacsinszky, reduce dalla battaglia vinta con la spagnola Carla Suarez Navarro.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

andrea.ziglio@oasport.it

Foto: Pagina FB Supertennis

Lascia un commento

Top