Superbike, GP Qatar 2015: successi di Torres ed Haslam in casa Aprilia, Davies finisce 2° nel Mondiale

1512777_842088952519793_163760353846429194_n.jpg

Eccoci dunque all’ultimo atto del Mondiale Superbike 2015, nell’appuntamento notturno di Losail (Qatar). Le luci artificiali della pista araba hanno illuminato le splendide prestazioni dell’Aprilia, autentica dominatrice del weekend. I successi di Jordi Torres e Leon Haslam in gara-1 e gara-2 sono emblematici delle eccezionale feeling della moto di Noale con il tracciato nel deserto. I lunghi rettilinei hanno esaltato la potenza del suo motore ma è anche vero che la guida dei due piloti è stata notevole.

Nella prima manche è arrivata la vittoria appunto di Torres davanti al campione del mondo Jonathan Rea, staccato di +0.726 e all’altro alfiere di casa Kawasaki Tom Sykes a +6.579.  Un podio importante per Sykes per la lotta al secondo posto nel mondiale, occupato dal ducatista Chaz Davies, giunto quarto. In ottica italiana, buon settimo posto di Niccolò Canepa a +22.530 secondi

RISULTATI GARA-1

gara-1 sbk

In gara-2 la lotta si è fatta più serrata ed è stato Haslam a spuntarla davanti al solito coriaceo Davies e Sykes in una manche da spot ideale per l’agonismo sulle due ruote. Nella giornata del GP di Australia, manifestazione di show ideale, la SBK non è voluta essere da meno e senz’altro la corsa di Losail, pur non avendo ancora importante da titolo iridato, ha offerto dei contenuti interessanti. Riscontri che hanno finito per premiare, il team di Borgo Panigale che grazie alla caparbietà del proprio driver è riuscita a conquistare un eccellente secondo posto nel Mondiale che può rilanciare per la prossima stagione, visti i grandi progressi della Panigale-R. Per la cronaca, in questa seconda manche, ritiri eccellenti per Rea e Torres.

RISULTATI GARA-2

GARA-2SBK

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Leon Haslam

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top