Scherma, Coppa del Mondo: i tabelloni delle prove a squadre di Legnano e Berna. Missione Rio 2016

Fichera-Garozzo-Pizzo-Santarelli-spada-maschile-Mondiali-Kazan-2015-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Marco Fichera, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Andrea Santarelli (foto Augusto Bizzi/Federscherma)


Dopo il passaggio a vuoto di ieri, l’Italspada è chiamata a reagire nelle prove a squadre che si disputeranno oggi tra Legnano (donne) e Berna (uomini). In palio, infatti, ci sono punti fondamentali per Rio 2016, Olimpiade a cui i quartetti azzurri sarebbero al momento qualificati solo grazie all’assenza di nazionali africane tra le prime 16 posizioni del ranking mondiale. Qui la situazione attuale, qui invece il regolamento completo.

CARROCCIO – Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto, Mara Navarria e Francesca Boscarelli sono già agli ottavi di finale. Per cancellare l’amarezza della gara individuale si punterà sulla forza di un gruppo che – seppur cambiato la scorsa estate – ha saputo confermarsi sempre sul podio nella Coppa del Mondo dell’anno passato. In ottica Rio 2016 l’Estonia fa paura: ieri tra baltiche hanno raggiunto i quarti e, nel ranking olimpico, sono solo nove i punti che dividono le due nazionali che eventualmente oggi potrebbero trovarsi contro in semifinale. Al primo turno, infatti, l’Italia attende una tra Polonia e Brasile, mentre ai quarti si profila una tra Francia e Ungheria. Comunque vada, un’avversaria da battere a tutti i costi per evitare di complicare la situazione. Qui il tabellone completo, su Sportube la diretta streaming.

BERNA – Solo Francia e Corea del Sud sono già al secondo turno: per tutte le altre appuntamento alle 8 di mattina con i sedicesimi di finale. L’Italia (Paolo Pizzo, Enrico Garozzo, Andrea Santarelli e Marco Fichera) se la vedrà con la Finlandia, avversario più che agevole. In caso di passaggio del turno, ecco una tra Hong Kong e Kazakistan, e anche qui agli azzurri dovrebbe bastare il compitino per portare a casa il successo. Negli eventuali quarti ci sarebbero proprio i coreani. In chiave Rio 2016, importante fare corsa su Svizzera e Germania per migliorare il ranking olimpico e fondamentale difendersi da Russia e Ungheria. Di queste, solo la Russia è nella parte del tabellone con gli azzurri. Qui il tabellone completo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top