Scherma, Coppa del Mondo: i convocati dell’Italia di sciabola per Orleans e Budapest

Rossella-Gregorio-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma-800x6781.jpg

Tocca alla sciabola scendere in pedana nell’imminente fine settimana della Coppa del Mondo di scherma. Gli uomini saranno impegnati a Budapest (Ungheria), mentre le donne voleranno nella vicina Orleans (Francia). In palio, come sempre, la corsa a Rio 2016.

Al maschile ci sono infatti solo due posti a causa dell’assenza della prova a squadre e la concorrenza interna è tutt’altro che spenta. Purtroppo però nelle ultime uscite gli azzurri hanno giocato quasi una “guerra a perdere”, continuando a mancare quel podio che ormai manca dallo scorso febbraio. Per le donne, invece, fondamentale mantenere la posizione attuale nel ranking olimpico dei quartetti, provando anche a migliorarla per aumentare le sicurezze.

“Più si avvicina la data limite del 31 marzo e più la tensione sale – ha detto il ct Giovanni Sirovich al sito federale -. Veniamo da una settimana di ritiro in Sicilia dove, ancora una volta, abbiamo registrato un ottimo clima dell’intero gruppo. Adesso, approcciandoci al doppio impegno di Coppa del Mondo, dobbiamo focalizzare l’attenzione sull’avversario più temibile che in questo momento abbiamo di fronte: il timore di non riuscire. L’obiettivo a Budapest ed ad Orleans sarà proprio quello di affrontare a testa alta la paura e riuscire, finalmente, a liberare le qualità tecniche di ciascuno, rimaste ancora inespresse”.

Al momento, in pole position per i due posti olimpici ci sono Aldo Montano, Diego Occhiuzzi e Luca Curatoli, tutti e tre esentati dalle qualificazioni di domani. Ma Enrico Berrè e Luigi Samele, che poi tireranno nella prova a squadre di domenica con Curatoli e Alberto Pellegrini, proveranno la rimonta. Nella sciabola rosa solo Rossella Gregorio, terza nella tappa d’esordio a Caracas, è già ammessa per ranking al tabellone principale di sabato. La campana guiderà anche il quartetto che vedrà in squadra anche Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Petraglia. Ancora assente dopo l’operazione Ilaria Bianco, mentre si rivede Lucrezia Sinigaglia neolaureata.

Il ct Giovanni Sirovich, che seguirà la spedizione femminile, ha convocato in totale 24 atleti, 12 e 12.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – Budapest, 30 Ottobre – 01 Novembre 2015
Atleti
Leonardo Affede, Enrico Berrè, Francesco Bonsanto, Luca Curatoli, Gabriele Foschini, Aldo Montano, Massimiliano Murolo, Riccardo Nuccio, Diego Occhiuzzi, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti, Luigi Samele

Maestri: Leonardo Caserta, Alessandro Di Agostino, Luigi Tarantino
Fisioterapista: Alessandro Pesce

PROGRAMMA GARA
Venerdi 30 Ottobre
Fase a gironi
Tabellone di qualificazione
(esentati: Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luca Curatoli)

Sabato 31 Ottobre
Tabellone principale
T.64 – Fase finale

Domenica 01 Novembre
Prova a squadre
Fase finale

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – Orleans, 30 Ottobre – 01 Novembre 2015
Atlete
Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Flaminia Prearo, Lucrezia Sinigaglia, Livia Stagni, Irene Vecchi

Commissario tecnico: Giovanni Sirovich
Maestri: Lucio Landi, Nicola Zanotti
Fisioterapista: Alessio Morandi

PROGRAMMA GARA
Venerdi 30 Ottobre
Fase a gironi
Tabellone di qualificazione
(esentate: Rossella Gregorio)

Sabato 31 Ottobre
Tabellone principale
T.64 – Fase finale

Domenica 01 Novembre
Prova a squadre
Fase finale

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top