Rugby, Pro12: Treviso non c’è, l’Ulster travolge il Benetton 48-7

20100108132157Benetton_Rugby_Logo-615x400.png

Niente da fare per il Benetton Treviso in casa dell’Ulster. La franchigia biancoverde rimedia una sonora scoppola a Belfast, perdendo nettamente rispetto ai due match precedenti in cui aveva sempre lottato con maggiore intensità. Non è il caso del match del Ravenhill, dove i nordirlandesi chiudono il discorso già nel primo tempo con quattro mete a zero (sia mete che punti), favoriti anche da una doppia superiorità numerica negli ultimi dieci minuti del tempo.

I veneti, mai pericolosi nel primo tempo, accelerano poi nella ripresa ma soltanto inizialmente, marcando la meta della bandiera con Sam Christie al 46′. Il prosieguo del match, tuttavia, è tutto targato Ulster: arrivano altre tre mete tra il 55′ e il 76′ e un pesantissimo passivo di 48-7

Tabellino: 6′ meta Tuohy tr McCloskey, 11′ p. McCloskey, 21′ meta Reidy tr McCloskey, 33′ meta Marshall, 39’meta Gilroy, 46′ Christie tr Hayward, 55′ meta Browne tr McCloskey, 62′ meta Gilroy tr Nelson, 76′ meta Stevenson tr Nelson

Cartellini: 28′ giallo Harden, 31′ giallo Barbieri

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Lascia un commento

Top