Rugby, Mondiali 2015: il bronzo è del Sudafrica! Argentina battuta nettamente

Argentina_Sudafrica_Twitter_Urban-Cafe_Rugby.jpg

Al termine di una partita piuttosto bruttina è il Sudafrica ad aggiudicarsi la finale 3º-4º posto dei Mondiali 2015 di rugby, battendo per 24-13 l’Argentina.

Nel primo tempo sono gli Springboks a condurre il comando delle operazioni, mentre gli argentini si dimostrano fallosi e indisciplinati.
Al quinto minuto Cubelli viene già ammonito lasciando i sudamericani in quattordici, che subiscono subito una meta da JP Pietersen; con Pollard che converte per il comodo 7-0.
L’intesita del match è alta nel prosieguo della prima frazione, ma i Pumas quasi non pervengono nell’incontro venendo soggiogati dalla compagine di Meyer che ne approfitta per raccogliere altri tre piazzati su cui Pollard non si fa sfuggire l’occasione per accentuare il gap fra le rivali, che all’intervallo recita Sudafrica 16-0 Argentina.

L’apertura di ripresa vede i Pumas provare a scoutersi con il drop realizzato splendidamente da Sanchez, ma i sudafricani reagiscono con la seconda meta della gara; realizzata alla bandierina da Etzebeth per il 21-3, senza i due punti addizionati da Pollard.

Intorno al cinquantesimo poi è il botta e risposta al piede fra le aperture delle due squadre a smuovere nuovamente il punteggio che si sistema sul 24-6.

Il gioco latita, le imprecisioni aumentano e i cambi degli allenatori non migliorano le cose.
Burger e Mathfield escono a metà del secondo tempo salutando definitivamente l’attività internazionale.

Non succede più niente, se non la realizzazione pesante di Orlandi a tempo scaduto, con Sanchez che converte e addolcisce il punteggio.

Finisce con il Sudafrica sul podio di questa kermesse iridata.

Foto: Urban Cafe Rugby Official Twiiter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top