Pattinaggio artistico: la stagione della verità per Marchei / Hotárek

Valentina-Marchei-Ondrej-Hotarek-pattinaggio-luca-renoldi-photo-3.jpg

Brillanti e sorprendenti lo scorso anno, alla loro prima stagione insieme, Valentina Marchei ed Ondřej Hotárek hanno rilanciato le coppie di artistico in Italia, dopo che la divisione fra lo stesso pattinatore ceco e Stefania Berton aveva lasciato presagire tempi poco proficui per questa specialità. E, invece, la nuova squadra ha saputo addirittura superare le attese, facendo segnare da subito risultati prestigiosi come il quarto posto dei Campionati Europei e l’undicesimo dei Mondiali.

Viste le premesse, ora è lecito attendersi ancora di più da questa coppia, che quest’anno cercherà di confermarsi per avere una definitiva consacrazione a livello internazionale: inutile negare che la prossima stagione servirà per capire dove possono davvero arrivare insieme i due pattinatori azzurri. Dopo la vittoria al Lombardia Trophy di Sesto San Giovanni, Marchei / Hotárek si preparano ad effettuare il proprio esordio insieme in una prova del Grand Prix, queKaitlyn Weaver ed Andrew Pojsto fine settimana a Lethbridge, in occasione di Skate Canada. Il vantaggio sta nel fatto che entrambi i pattinatori conoscono questo tipo di palcoscenico per la loro grande esperienza accumulata in individuale per Marchei ed in coppia con Berton per Hotárek. I nomi presenti, tra l’altro, lasciano sperare concretamente i tifosi italiani in un podio, risultato che sarebbe naturalmente un exploit al primo tentativo.

Se si esclude la coppia campione del mondo e padrona di casa, quella composta da Meagan Duhamel ed Eric Radford, gli azzurri sembrano infatti in grado di rivaleggiare con chiunque. Basti pensare che tra le coppie più accreditate ci sarà quella russa di Evgenia Tarasova e Vladimir Morozov, che agli Europei dello scorso anno precedettero di una sola posizione gli italiani, ottenendo la medaglia di bronzo.

Al momento le nostre restano naturalmente supposizioni, e per saperne di più dovremo attendere l’esibizione del programma corto di venerdì sera. La storia recente potrebbe inoltre dare ragione agli Azzurri. proprio a Skate Canada, infatti Berton / Hotárek ottennero nel 2013 la loro unica vittoria in una prova del Grand Prix, dopo che l’anno precedente avevano chiuso terzi, per un totale di due podi in altrettante partecipazioni. Vedremo se la serie positiva di Ondřej Hotárek nella competizione nordamericana potrà continuare anche con la nuova compagna.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: LUCA RENOLDI PHOTO – www.lucarenoldiphoto.com

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top