Pallanuoto, A1 femminile: statistiche e top 3 azzurre della seconda giornata

011784ff71062e02aca3aed306119dcb_XL1-e1418386850106.jpg

Nella giornata di sabato si sono svolte le cinque partite valide per il secondo turno del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile. Sono tre, attualmente, le squadre che guidano la classifica a punteggio pieno. Le statistiche di quanto visto in vasca.

Sono stati meno i gol segnati rispetto alla prima giornata: questo weekend, i gol marcati sono stati in tutto 73. Solo 28 di questi sono stati messi a segno dalle squadre in casa, mentre le formazioni in trasferta sono arrivate a quota 45. La formazione più prolifica è stata la Waterpolo Despar Messina, con 15 reti all’attivo. Del Messina anche la miglior difesa, con 3 gol subiti al pari del Plebiscito Padova. Restando sempre in Casa Despar, Arianna Garibotti è stata la miglior realizzatrice con ben 7 gol messi a segno, mentre Sara Dario si è mantenuta in prima posizione nella classifica marcatori con 9 realizzazioni.

Top 3 azzurre della giornata:

Arianna Garibotti: non possiamo che partire che da lei. Un martello pneumatico nella facile vittoria della Despar Messina contro la RN Imperia. Ne mette sette ed è nettamente la miglior realizzatrice di giornata. Dopo una prima partita non eccelsa, anche la squadra risponde bene con una vittoria brillante che vale tanto in ottica morale per come è arrivato.

Teresa Frassinetti: l’esperienza che conta. In un match delicato l’atleta della RN Bogliasco si mete in luce con 3 gol, due dei quali nel quarto periodo che di fatto consegnano la vittoria alla propria squadra. Tre punti che valgono tanto dopo lo stop subito nella prima giornata per tornare a macinare punti. Ma c’è ancora da fare.

Laura Teani: c’è anche lei tra le migliori del Plebiscito Padova. Con 7 gol subiti in due partite, la formazione veneta parte dalla difesa per costruire i propri successi. Seconda in nazionale, qui può esprimersi al meglio e dare solidità a tutto il reparto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: FIN

Lascia un commento

Top