Pallanuoto, A1 femminile: Plebiscito Padova ancora favorito per il titolo

plebiscito-profilo-facebook-plebiscito-pallanuoto.jpg

Scatterà sabato il Campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile 2015/2016. Il Plebiscito Padova, tricolore in carica dopo il successo nella scorsa edizione, è nuovamente favorito per la conquista del titolo.

La squadra di coach Posterivo ha di fatto mantenuto l’organico, pur con alcuni inserti di valore come la statunitense Christine Robinson e e la giovane Maddalena Fisco. La solidità e la progettualità stanno dando frutti importanti, e considerata anche l’esperienza ad alti livelli la formazione veneta sembra non avere avversari nella strada verso il titolo.

L’avversaria più accreditata sembra essere la Despar Messina, che dopo l’ottimo secondo posto dello scorso anno in regular season ha investito su Giulia Gorlero per proteggere la propria porta: l’estremo difensore, titolare nella nazionale azzurra, è una garanzia di sicurezza e potrebbe cambiare i valori in campo e consentire alla siciliane di fare il definitivo salto di qualità.

Da segnalare il disfacimento della RN Imperia, che durante l’estate ha perso molte delle sue giocatrici più rappresentative, dalla già citata Gorlero a Giulia Emmolo passando anche per Silvia Motta e Francesca Pomeri. Difficile, dunque, possa ripetere quanto fatto nelle ultime due stagioni e verosimilmente si dovrà accontentare di una stagione a livello decisamente inferiore.

Ottima la campagna acquisti del Città di Cosenza, che in primis ha puntato su Capanna come allenatore. Oltre a lui, gli inserti in squadra di Koide, Silvia Motta basterà e Francesca Pomeri. Probabilmente non basterà per giocarsi lo scudetto, ma quantomeno una delle prime 5 posizioni sì. Tra le avversarie il Rapallo Pallanuoto e l’Orizzonte Catania, che dopo i successi dello scorso lustro sono ancora in una fase di transizione per provare a tornare al vertice nei prossimi anni. Sullo stesso livello anche RN Bogliasco, che non si è mossa in maniera incisiva sul mercato ma parte da una buona base già dallo scorso anno.

Difficile vedere competitive formazioni come il Prato, oltre le due neopromossa Acquachiara e RN Bologna, tornata nella massima serie.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook Plebiscito Padova

Lascia un commento

Top