Pallanuoto, A1 femminile: nessuna sorpresa nel quarto turno

plebiscito-profilo-facebook-plebiscito-pallanuoto.jpg

Si sono disputate le partite valide per il quarto turno del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile. Continua la marcia di Plebiscito Padova e WP Despar Messina, in testa alla classifica con 12 punti a testa.

Sul velluto il Messina, che si è imposta per 16-8 sull’Acquachiara Ati 2000 con 5 gol di Arianna Garibotti e 4 di Federica Radicchi con il match già indirizzato nelle prime battute. Meno spumeggiante la vittoria del Padova, che è passato per 11-7 in casa della Mediostar Waterpolo Prato con il break decisivo portato già nel secondo quarto. Ispirata, con 5 reti, Elisa Queirolo.

Terza posizione, a quota 9 punti, per L’Ekipe Orizzonte Catania, protagonista di una bella vittoria 15-10 in casa della RN Imperia. Alle spalle delle siciliane vittoria che regala sicurezza per il Rapallo Pallanuoto con il Bologna asfaltato per 11-4.  Risale anche il Città di Cosenza che ha vinto il casa dell’RN Bogliasco quello che possiamo considerare come uno scontro diretto. Partita equilibrata che si è risolta solo nell’ultimo quarto.

Tutti i risultati:

R.N. BOGLIASCO – CITTA’ DI COSENZA 8-10

MEDIOSTAR WP PRATO – C.S. PLEBISCITO PD 7-11

R.N. BOLOGNA – RAPALLO PALLANUOTO 4-11

R.N. IMPERIA 57 – L’EKIPE ORIZZONTE 10-15

WP DESPAR MESSINA – ACQUACHIARA ATI 2000 16-8

CLASSIFICA

CS PLEBISCITO PADOVA 12
WATERPOLO DESPAR MESSINA 12
L’EKIPE ORIZZONTE 9
RAPALLO PALLANUOTO 7
CITTA’ DI COSENZA 6
R.N. BOLOGNA 6
R.N. BOGLIASCO 4
MEDIOSTAR WATERPOLO PRATO 3
R.N. IMPERIA 57 0
ACQUACHIARA ATI 2000 0

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook Lantech Plebiscito Padova

Lascia un commento

Top