Pallamano, Serie A maschile: ecco la terza giornata

maione-fasano-figh.jpg

Siamo ormai in vista della terza giornata della serie A di pallamano maschile, in programma domani (sabato). Tante cose potrebbero cambiare con il terzo atto di una stagione che non ha ancora un padrone, ma molte situazioni incerte in tutti e tre i gironi.

GIRONE A: riposa la capolista Bozen, che quasi certamente perderà lo scettro di regina del campionato in virtù dell’impegno casalingo del Principe Trieste contro la Metallsider Mezzocorona e di quello a Merano del Cassano Magnago. Friulani e lombardi sono infatti a ridosso degli altoatesini ed un successo li proietterebbe in vetta alla graduatoria con una gara in più.

Chiudono il quadro il derby tra Eppan e Pressano e Forst Brixen-Malo.

GIRONE B: Luciana Mosconi Dorica Ancona e Romagna potrebbero approfittare del turno di stop della Terraquilia Carpi per portarsi in testa alla classifica rispettivamente contro Rapid Nonantola ed Estense Ferrara.

L’Ambra cercherà di riprendersi dall’ultima sconfitta nell’ultimo turno fronteggiando la Nuova Era  Casalgrande, mentre il Bologna sarà ospite della neo-promossa Cingoli.

GIRONE C: impegno agevole per la Junior Fasano, che attende alla Palestra Zizzi i campani del Benevento, la Teamnetwork Albatro Siracusa ospiterà i pugliesi del Conversano, mentre il Città San’t Angelo cerca conferme dopo l’ottima prestazione alla prima contro il Fasano affrontando la Lazio.

Interessante anche il derby tra Gaeta e Fondi, importante in chiave puole play-off.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top