Nuoto: infezione polmonare per il francese Gilot

Nuoto-Jérémy-Stravius-Camille-Lacourt-Fabien-Gilot-Giacomo-Perez-Dortona.jpg

Non è stato un periodo facile per Fabien Gilot quello che ha seguito l’oro nella 4×100 stile libero mondiale. Il francese, infatti, si è sentito male all’aeroporto di Roissy di ritorno dalla tappa di Coppa del Mondo di Mosca e ha passato delle vacanze tribolate, più a letto per strani malanni che per il meritato relax.

Alla fine si è scoperto il problema: un virus che è costato al transalpino un’infezione polmonare. “Gli antibiotici non avevano effetto e continuavo a sentirmi stanco“, ha detto a L’Equipe. Per questo Gilot nelle ultime due settimane non si è allenato, ma adesso il peggio sembra alle spalle. Piano piano sta ricominciando a nuotare e punta a partecipare al meeting in vasca corta di Compiègne in programma tra il 13 e il 15 novembre. “Dovrei guarire completamente settimana prossima“, ha aggiunto.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Tag

Lascia un commento

Top