Motomondiale 2015: Alex De Angelis in coma artificiale

1798791_10205719452136974_5325158821606500256_n.jpg

Non migliorano le condizioni di Alex De Angelis,  il pilota della Ioda-Racing vittima di un terribile incidente alla curva 9 del circuito di Motegi (Giappone) nel corso delle prove libere 4 della MotoGP. Gli esami effettuati sul sammarinese hanno evidenziato la frattura di cinque vertebre (fortunatamente escludendo l’interessamento del midollo), la rottura della clavicola e dello sterno e una piccola emorragia cerebrale, come avevamo anche anticipato ieri in questo articolo . Il pilota di San Marino, che potrebbe essere operato nei prossimi giorni, è stato pertanto indotto in coma artificiale per consentire ai medici di poter procedere nel trattamento clinico.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: profilo FB Alex De Angelis

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top