MotoGP, Valentino Rossi conferma: a Valencia ci sarà. “Grazie a tutti per il supporto”

Valentino-Rossi-FOTOCATTAGNI.jpg

Smaltita la rabbia, Valentino Rossi è già concentrato sull’impresa della carriera: recuperare dalla venticinquesima posizione e conquistare il decimo titolo mondiale della carriera. Parola d’ordine ‘remuntada‘, dunque: Rossi a Valencia, dopo i dubbi palesati nell’immediato dopo gara di Sepang, ci sarà.

E’ lo stesso Dottore ad annunciarlo attraverso la propria pagina Facebook: “Grazie a tutti per il fantastico supporto, leggervi mi ha aiutato a superare amarezza e incazzatura. Da oggi si lavora per Valencia“.

Su Instagram, inoltre, è arrivato anche un accorato incoraggiamento da parte della fidanzata del 36enne di Tavullia, Linda Morselli: “E poi tutto crolla, ma bisogna sapersi rialzare per `inseguire´ i propri sogni. Siamo in tantissimi a crederci ancora“.

Insomma, Rossi sarà pur completamente solo nella corrida di Valencia (clicca qui per saperne di più), ma la sensazione è che l’affetto nei suoi confronti dei supporters italiani sia, se possibile, ulteriormente lievitato.

Nel frattempo, a Radio Capena Cope, lo spagnolo Javier Alonso, giudice di gara in Malesia, ha negato che vi sia stato un calcio da parte del centauro italiano: “Rossi ha allargato la traiettoria ma non c’è stato nulla di più. Marc non ha fatto niente di illegale, ma ha portato la situazione al limite. Una scelta senza senso. Che però non giustifica la reazione di Valentino“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top