MotoGP, GP Malesia 2015 – Valentino Rossi: “La pressione è su Jorge”. Lorenzo: “Voglio giocarmela a Valencia”

Rossi-Lorenzo-MotoGP-FOTOCATTAGNI1.jpg

Sembrava la conferenza stampa di un match di pugilato, quando i due contendenti battibeccano per poi darsi appuntamento sul ring.

Nella conferenza stampa del GP della Malesia, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si sono mandati dei messaggi tutt’altro che velati: la guerra psicologica continua. 
Il Dottore sa che qui si gioca una possibilità (difficile da ipotizzare) di laurearsi campione del mondo con una gara d’anticipo: “È il primo match-point, forse Jorge sentirà un po’ di pressione in più, perché sa che dovrà finirmi davanti ad ogni costo. Dobbiamo lavorare sin dalle prime libere per esser pronti per la gara“. Prima frecciata nei confronti del rivale.

Rossi, poi, rincara la dose: “Ora la lotta è dura, ma in Australia si è visto che Jorge ha un nuovo fan, Marquez, che mi ha rallentato e lo ha spinto a sfuggire e aiutato a portarmi via punti“. Insomma, Valentino si sente accerchiato, ma proprio in questi casi, in passato, ha saputo ritrovare la ferocia per vincere.

Non si è fatta attendere, ovviamente, la risposta di Lorenzo: “Marc in Australia mi ha aiutato? Eccome, si è visto nell’ultimo giro…Per me non c’è alcuna pressione, a Misano ho fatto un errore e mi sono quasi giocato il Campionato, ma ora penso di poterlo vincere. In Australia ho perso la possibilità di essere padrone di me stesso vincendo sempre, ma siamo cresciuti, stiamo facendo del nostro meglio e vediamo che cosa succede. La concentrazione è il mio punto forte e se comincio bene è più facile avere un passo costante. Questa non è forse una delle mie piste preferite, ma nemmeno delle peggiori: sono allenato, in ottime condizioni fisiche e pronto. Voglio recuperare punti per giocarmela a Valencia“.

La parola al ring…Anzi, alla pista.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top