MotoGP, GP Malesia 2015, qualifiche: Pedrosa pole ed Honda volanti. Rossi 3° e Lorenzo 4°, il duello infiamma

Daniel-Pedrosa-FOTOCATTAGNI-2.jpg

Una qualifica rovente quella del penultimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2015 sul tracciato di Sepang (Malesia). Come da tradizione, sull’asfalto malese lo show non è mancato e a fare il numero, come si suol dire, è stato Dani Pedrosa. Il pilota di Sabadell ha stabilito la pole position, abbassando sensibilmente il record della pista di Marc Marquez, con un 1:59.053 da urlo. In ottica gara, Dani sembra anche il favorito, avendo impressionato notevolmente nei turni di libere.Non sarebbe, pertanto, neanche sorprendente assistere ad una fuga del “fantino” iberico. Alle spalle di Pedrosa, limita i danni il team mate Marc Marquez, a +0.409, che comunque ha confermato anch’egli nei long run di avere un ottimo ritmo, seppur non ancora a livello dell’autore della pole.

Per quanto concerne il duello più atteso, quello tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo è stato il 9 volte campione del mondo ad aggiudicarsi il round delle qualifiche. Valentino, nei suo ultimo tentativo, è riuscito a bruciare Lorenzo di soli 11 millesimi, conquistando la sua terza “prima fila” stagionale e un terzo crono estremamente importante per la partenza di domani. Una sfida che, sulla durata, dovrebbe vedere un certo equilibrio anche se, facendo la tara delle libere, il maiorchino pare avere ancora qualche decimo di vantaggio. Tuttavia, ormai, abbiamo imparato come e quanto Rossi riesca a trovare la quadra nel momento opportuno e quindi ciò potrebbe fare nuovamente la differenza. Un contesto assai teso anche per le famose dichiarazioni del 46 di giovedì, come riportato in quest’articolo, che  danno ancor più pepe al confronto interno al team Yamaha.

Concludendo con Ducati, Andrea Iannone non ha dato le stesse impressioni dell’Australia, ottenendo il sesto crono a +1.171 secondi dal leader, alle spalle anche di Cal Cruthchlow, ed  immediatamente davanti al compagno di squadra Andrea Dovizioso in settima posizione a +1.370 dalla testa. Non ci si aspettano, pertanto, grandi prestazioni per la Rossa domani.

GRIGLIA DI PARTENZA

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top