MotoGP, GP Giappone 2015, gara. Valentino Rossi: “Punti importanti per il Mondiale”, Lorenzo: “Il meteo poco favorevole”.

Rossi-Lorenzo-MotoGP-FOTOCATTAGNI1.jpg

Un Valentino Rossi soddisfatto quello al termine del GP di Giappone 2015 che scherza anche con la sua prestazione:“Non è che quando piove io vinco..Oggi non mi sentivo bene come Silverstone e facevo più fatica in frenata. Avevo un buon passo sul bagnato ma ho impiegato più tempo nell’acquisirlo.Tuttavia con la pista che andava ad asciugarsi, ero preoccupato dalla prestazione di Pedrosa però vedendo che anche Jorge era al limite mi ha dato fiducia. Essere arrivato davanti è molto importante. Se fosse stato asciutto comunque ero molto competitivo però il mio score “acquatico” è ottimo. Oggi la Honda, facendo fatica a scaldare la gomma dietro, si è poi trovata avvantaggiata nella seconda parte di gare. In questo senso Dani è stato favorito da un fattore tecnico.” 

Un po’ amareggiato Jorge Lorenzo che attribuisce anche alla sfortuna l’essere arrivato dietro Valentino: “Penso che abbiamo avuto sfortuna con il tempo perchè in asciutto avevo più ritmo. Poi con la pista che si asciugava, ho avuto un consumo della gomma eccessivo perchè nella prima parte ho tirato molto. Peccato ma alla fine ho perso solo 4 punti. Abbiamo ancora chance e magari altri piloti concorrenti possono inserirsi tra me e Valentino. Lui è stato migliore di me nella gestione degli pneumatici e Pedrosa ha vinto meritatamente. Ho fatto una gara similare ad Antonelli e Zarco solo che l’asfalto che si andava ad asciugare non mi ha favorito”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top