MotoGP, GP Australia 2015, qualifiche: Marquez 1°, Lorenzo 3°. Valentino Rossi serve “l’animale da gara”

Marquez-4-FOTOCATTAGNI.jpg

L’uomo della pole colpisce ancora. Marc Marquez e la sua Honda, centrano l’ottavo best time in qualifica stagionale, in 1:28.364, dimostrando una confidenza con il rischio del giro secco senza eguali. Il Cabronçito nel corso di tutti i turni del sabato è stato il più veloce, evidenziando un feeling speciale con il tracciato di Philipp Island che potrebbe essere un fattore anche per la gara di domani. Nel PL3 e PL4, Infatti, Marc ha messo in pista un grande passo, sul 1:29.4, inarrivabile per tutti gli altri concorrenti. Sembra che l’innalzamento delle temperature e l’aumento del grip sull’asfalto abbia dato quella confidenza all’iberico che sta guidando divinamente. Alle sue spalle il duello è stato tra Jorge Lorenzo ed Andrea Iannone e, a spuntarla, è stato l’abruzzese della Ducati, abile a sfruttare la scia di Jorge e a precederlo nell’ordine dei tempi. Una terza piazza mal digerita da Lorenzo che avrebbe preferito essere in seconda, potendo contare su uno scatto al via, solitamente, migliore di Marquez e fare la differenza nei primi giri rispetto al suo rivale ovvero Valentino Rossi.

Un Rossi che, come sempre, ha confermato le difficoltà nel riuscire a trovare la quadra nelle qualifiche. Sono quasi 7 i decimi che Valentino ha dovuto incassare dal leader della graduatoria che lo costringeranno a partire dalla terza fila, in settima posizione, in una condizione non certo facile vista la posizione del 99 (Lorenzo). Servirà, come sempre, uno step importante nella domenica di gara per poter essere della partita e sperare di seguire l’accoppiata Marquez-Lorenzo che, sui long run, è apparsa con il miglior set-up. Il pilota di Tavullia, infatti, analizzando i cronologici è sembrato più lento di qualche decimo di troppo e quindi il suo team e lui stesso dovranno trovare quella chiave di volta che possa consentirgli di non perdere terreno dai suoi principali avversari, sperando in una partenza ottimale.

GRIGLIA DI PARTENZA

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top