Moto3, GP Giappone 2015: Niccolò Antonelli vince la gara-sprint sul bagnato. Honda campione costruttori

Antonelli-2015-Misano-03-FOTOCATTAGNI.jpg

Cavalcata trionfale di Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) nella Moto3 del Motul Grand Prix of Japan 2015. Solo 13 i giri di pista andati in scena, in virtù del ritardo causato dalle cattive condizioni meteo, e coperti prima di tutti dal diciannovenne di Cattolica che si è dimostrato il più scaltro, disinvolto e rapido nell’“acclimatarsi” sull’asfalto bagnato del Twin Ring di Motegi. Antonelli conquista così la seconda vittoria della sua ancor breve carriera, dopo quella di Brno in agosto, e sale sul podio per la quarta volta negli ultimi cinque GP.

Una gara perfetta quella di Antonelli: sempre in testa dal primo all’ultimo giro, il giovane centauro italiano ha spinto fortissimo nelle fasi iniziali preservando poi il suo vantaggio dal ritorno di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo). Terzo posto per il rookie Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0) che ha approfittato della scivolata di Isaac Viñales (RBA Racing); lo spagnolo ha comunque chiuso in quarta posizione, davanti al malese Khairuddin (Drive M7 SIC) ed alla coppia dei rivali per il titolo Danny Kent-Enea Bastianini. Il britannico della Leopard Racing, dopo un inizio disastroso, si è reso autore di una rimonta notevole che gli ha consentito, all’ultima curva, di passare proprio l’italiano Bastianini (Gresini Racing Moto3).

Karel Hanika (Red Bull KTM Ajo), John Mc Phee (SAXOPRINT RTG) e Efren Vazquez (Leopard Racing) hanno chiuso nella top ten, dalla quale è rimasta esclusa la Mahindra di Jorge Martin, il dominatore del platonico warm up pre-gara. Scivolate sanguinose per Livio Loi e Hiroki Ono, finiti out quando si trovavano in piena lotta per le prime posizioni.

Purtroppo per i colori italiani, domenica da dimenticare per il poleman Romano Fenati (Sky Racing VR46): dopo una difficile partenza che lo ha relegato in decima posizione alla fine del primo giro, alla terza tornata l’ascolano ha perso l’anteriore alla Curva 3 ed è stato costretto a riaccodarsi in fondo al gruppo. Ha poi chiuso penultimo davanti alla spagnola Ana Carrasco.

Grazie alla vittoria del romagnolo Antonelli, la Honda si è aggiudicata il titolo costruttori della categoria proprio in occasione della tanto attesa gara di casa.

 

L’ORDINE D’ARRIVO COMPLETO

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 23 Niccolò ANTONELLI ITA Ongetta-Rivacold Honda 133.4 28’03.391
2 20 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 133.3 +1.053
3 16 9 Jorge NAVARRO SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 132.7 +8.529
4 13 32 Isaac VIÑALES SPA RBA Racing Team KTM 132.6 +11.074
5 11 63 Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Drive M7 SIC KTM 132.4 +13.043
6 10 52 Danny KENT GBR Leopard Racing Honda 132.2 +15.224
7 9 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 132.2 +15.873
8 8 98 Karel HANIKA CZE Red Bull KTM Ajo KTM 132.0 +17.563
9 7 17 John MCPHEE GBR SAXOPRINT RTG Honda 132.0 +18.153
10 6 7 Efren VAZQUEZ SPA Leopard Racing Honda 132.0 +18.556
11 5 88 Jorge MARTIN SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 131.9 +19.896
12 4 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC KTM 131.8 +20.892
13 3 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP Mahindra 131.5 +25.145
14 2 55 Andrea LOCATELLI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 131.2 +28.455
15 1 21 Francesco BAGNAIA ITA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 131.2 +28.849
16 91 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 131.1 +29.988
17 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 131.0 +30.719
18 29 Stefano MANZI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 130.9 +31.949
19 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 130.9 +32.146
20 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 130.7 +35.048
21 58 Juanfran GUEVARA SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 129.8 +47.242
22 96 Manuel PAGLIANI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 129.7 +48.796
23 65 Philipp OETTL GER Schedl GP Racing KTM 129.6 +49.372
24 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 129.1 +56.860
25 27 Keisuke KURIHARA JPN Musahi RT Harc-Pro Honda 128.8 +59.731
26 6 Maria HERRERA SPA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 128.3 +1’07.035
27 40 Darryn BINDER RSA Outox Reset Drink Team Mahindra 127.4 +1’19.621
28 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 126.7 +1’29.664
29 22 Ana CARRASCO SPA RBA Racing Team KTM 125.1 +1’52.305
Non classificato
2 Remy GARDNER AUS CIP Mahindra 129.7 3 Giri
11 Livio LOI BEL RW Racing GP Honda 130.6 9 Giri
76 Hiroki ONO JPN Leopard Racing Honda 128.6 11 Giri
34 Ryo MIZUNO JPN Musahi RT Harc-Pro Honda 119.9 12 Giri
10 Alexis MASBOU FRA SAXOPRINT RTG Honda 119.8 12 Giri
19 Alessandro TONUCCI ITA Outox Reset Drink Team Mahindra 118.1 12 Giri

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top