Hockey su ghiaccio, Serie A: il Renon allunga ancora. L’Asiago risorge a Torino

16178379657_e8a2073dbd_z.jpg

E’ allungo Renon, per la prima vera minifuga del campionato 2015-2016 di hockey su ghiaccio. Anche se tutte le otto formazioni sono già certe di partecipare ai play-off scudetto, è logico che la prima classificata avrà un grosso vantaggio in termine di tabellone e accoppiamenti. E al momento, in pole position, ci sono proprio i Buam campioni nel 2014 e finalisti l’anno scorso.

Il vantaggio degli altoatesini sui cugini del Vipiteno sale a più due grazie all’agevole 2-0 inflitto a un Cortina sempre più ultimo (ma di certo la trasferta di Collalbo non era la gara più semplice da affrontare per gli ampezzani) e sfruttando i contemporanei shout out tra i Broncos e il Gardena, che a Selva si arrende solo ai rigori (3-4) contro la seconda forza della massima serie.

Risorge invece l’Asiago, che contro ogni pronostico fa suo il match di Torino contro il Valpellice, per la seconda volta al Pala Tazzoli a una settimana di distanza dal successo con il Cortina di giovedì scorso. I vicentini passano con un rotondo 5-0 e si rilanciano soprattutto a livello di morale. La nona giornata si completerà domani con Val Pusteria-Fassa delle 20.30.

Renon – Cortina 2-0 (1-0/1-0/0-0)
Marcatori: 01:36 (1-0) D.Tudin (B.Cole/M.Spinell); 36:17 (2-0) J.Waldner (D.Ceresa);
Arbitri: Daniel Gamper e Karl Pichler; Giudici di linea: Ulrich Pardatscher e Mirjan Gruber

Valpellice – Asiago 0-5 (0-0/0-2/0-3)
Marcatori: 23:21 (0-1) A.Lutz (A.Nigro/M.Presti); 37:36 (0-2) M.Presti (E.Miglioranzi/D.Sullivan); 42.05 (0-3) L.Ulmer (S.Bentivoglio/A.Nigro) in sup.num.; 46:42 (0-4) S.Bentivoglio (L.Ulmer/A.Nigro) in sup.num.; 57:30 (0-5) A.Nigro (M.Presti/A.Lutz);
Arbitri: Andrea Benvegnù e Fabio Lottaroli; Giudici di linea: Mathias Cristeli e Simone Mischiatti

Gherdeina –Vipiteno 3-4 d.t.r. (1-1/1-1/1-1/0-0/0-1)
Marcatori: 05:33 (0-1) B.Kostner (I.Demetz/G.Vinatzer); 18:30 (1-1) J.Lazo (M.Sirokovs/S.Baur) in sup.num.; 26:51 (1-2) J.Walters (A.Hughesman/M.Sirokovs); 28:02 (2-2) I.Demetz (B.Kostner); 55.07 (3-2) L.Moffatt (J.Mercier) in sup.num.; 58:58 (3-3) J.Lazo (A.Hughesman); 67:00 (3-4) Rigore decisivo di R.Stampfer

Classifica:
Renon 22 punti
Vipiteno 20
Val Pusteria 15*
Valpellice 12
Fassa 11*
Asiago 10
Gardena 9
Cortina 6
* una partita in meno

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Carola Semino

Lascia un commento

Top