Hockey prato: Roberto Da Gai e Roberto Carta i nuovi allenatori per le nazionali

63ff6de3c9114221658beff13a281da3_L1.jpg

Un quadriennio che può definirsi fallimentare. Certo, la crescita nel gioco c’è stata, ma gli obiettivi prefissati non sono stati raggiunti. E dunque si cambia: Roberto Da Gai e Roberto Carta sono i nuovi allenatori delle nazionali di hockey su prato.

Da Gai torna sulla panchina degli azzurri a quattro anni di distanza: dal preolimpico di Londra in poi si sono succeduti Pablo Fernandez e Riccardo Biasetton. Obiettivo risalire dalla Pool C europea e provare ad avanzare qualche turno in World League: nel complesso bisognerà far crescere ancor di più il gioco dei Blue Gladiators, ancora troppo lacunoso. Importante attingere dal vivaio: le selezioni giovanili si sono fatte vedere con ottimi risultati.

L’allenatore dell’Amsicora campione d’Italia sia con gli uomini che con le donne, sembra essere l’allenatore ideale per succedere a Fernando Ferrara, che comunque ha lasciato la sua importante impronta sulla panchina azzurra, conquistando risultati storici (per due volte raggiunto il Round 3 di World League), ma che paga il non raggiungimento dell’Olimpiade di Rio, sfiorata ad Anversa.

In un’ottica di rinnovamento generale e nel rispetto della tradizione – dice il responsabile SSN e vicepresidente federale, Enrico Medda alla FIH- per le direzioni tecniche abbiamo deciso di rivolgerci a due persone esperte, che sono garanzia di professionalità; a loro spetterà il compito di reimpostare tutto il Settore Squadre Nazionali. Siamo particolarmente soddisfatti anche di aver individuato due coordinatori per le giovanili – conclude Medda – sui quali investire per le attività future: nei prossimi mesi ci aspetta un lavoro tanto impegnativo quanto stimolante”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FIH

Lascia un commento

Top