Hockey pista, A1: Ambrosio, Muglia e Compagno si dimostrano in gran forma

Lodi_Vanelli_hockey_pista.jpg

Dopo la seconda giornata del Campionato Italiano di hockey pista, fra le quattordici squadre del massimo torneo del Bel Paese iniziano ad emergere i protagonisti di una stagione che come al solito sarà lunga e giocata su ritmi altissimi. Ecco quali sono stati quindi, secondo OASport, i migliori atleti italiani di questo turno:

Federico Ambrosio: dopo esser passato dal Pieve San Giacomo al Lodi, nel corso dell’estate, il cecchino della nazionale azzurra non ha mai smesso di fare gol e l’inizio della sua nuova avventura in giallorosso è qui a confermarlo. Il match vinto dai suoi per 2-0 sul Valdagno, porta infatti la sua firma.

Samuele Muglia: se l’anno scorso era stato identificato come una delle più piacevoli sorprese dell’annata del Viareggio, quest’anno non può essere certamente così. Il ragazzo adesso è una realtà. La tripletta con cui permette ai toscani di pareggiare 3-3 sull’ostico campo del Matera è lì a dimostrarlo ulteriormente.

Francesco Compagno: 16 anni e non sentirli. La sfacciata giovinezza di un sicuro talento, che Tommaso Colamaria conosce benissimo. Un gol, il suo del 2-2,  che rimarrà nella mente di tutti i tifosi presenti al PalaRovagnati di Biassono sabato scorso, perchè ha consentito ai brianzoli di agganciare il Bassano prima di completare una rimonta infinita che è valsa la prima vittoria stagionale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alberto Vanelli

Lascia un commento

Top