Golf, Alfred Dunhill Links Championship: in tre al comando, Manassero 44esimo

Schermata-2015-09-18-alle-12.34.43.png

Partenza a razzo di Kristoffer Broberg, Jimmy Mullen e Paul Dunne nel primo giro dell’Alfred Dunhill Links Championship (montepremi $ 5.000.000), il torneo che si disputa su tre links storici della Scozia: St. Andrews, il Kingsbarns e Carnoustie. Lo svedese ha siglato il 64 (-8) sul mitico Old Course, mentre l’inglese e l’irlandese (protagonista all’ultimo British Open) si sono disimpegnati splendidamente a Kingsbarns. Dunne, inoltre, ha anche deliziato il pubblico con un’Hole in One al Par 3 della buca 15.

A stretto giro di posta si sono inseriti due inglesi, Richard Bland e Anthony Wall, e il danese Søren Kjeldsen, quarti in classifica dopo un round in 65 (-7) sul Kingsbarns, per distacco il campo più agevole dei tre quest’oggi. Anche il settimo classificato, l’australiano Marcus Fraser, ha siglato il proprio 66 (-6) sul percorso di East Neuk. Gli italiani, come di consueto nelle ultime settimane, sono partiti a rilento e il primo degli azzurri è Matteo Manassero, 44esimo dopo un 70 (-2) sull’Old Course con cinque birdie e tre bogey.

Decisamente indietro gli altri due italiani impegnati. Renato Paratore è lontanissimo dalla zona taglio (che cadrà di sabato, per permettere a tutti di giocare sui tre campi), in 124esima posizione con un  74 (+2) maturato sul Kingsbarns. Sprofonda fin da subito Marco Crespi, 165esimo a +6 (78) e terzultimo dopo essere incappato in cinque bogey, un doppio bogey ed un solo birdie sull’Old Course.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Lascia un commento

Top