Ginnastica, Mondiali 2015 – USA: maestre, tocca a voi! Biles & Co. showtime, Cina e big da non perdere

Simone-Biles-trave.jpg

Shoooow Time! Come amano urlare gli amanti dello sport a stelle e strisce. Oggi a dare spettacolo all’SSE Hydro di Glasgow, dove si stanno disputando i Mondiali 2015 di ginnastica artistica, saranno gli USA di Martha Karolyi impegnati alle 17.30 nel turno di qualificazione.

Decima suddivisione attesa da tutti gli appassionati per vedere all’opera le migliori ginnaste del Pianeta. La Campionessa del Mondo Simone Biles inizia qui la rincorsa verso il suo terzo iride consecutivo, impresa mai riuscita a nessun’altro nella storia della Polvere di Magnesio. Partirà dall’amato corpo libero, poi subito il volteggio con l’Amanar e l’atteso secondo salto: capiremo subito a che super immenso livello sarà

In pedana anche le Campionesse Olimpiche Gabby Douglas e Aly Raisman che tornano a una rassegna iridata, pronte per condurre gli Stati Uniti d’America verso il terzo titolo consecutivo. Tra di loro sarà grande battaglia per risultare la seconda miglior statunitense e poter così partecipare alla Finale all-around dove si profila la medaglie. Occhio al corpo libero di Aly pronta a emozionare.

Ha lasciato di stucco la scelta tecnica di escludere MyKayla Skinner, completeranno il sestetto Alyssa Baumann, Maggie Nichols e la parallelista Madison Kocian che ha velleità importanti sugli staggi.

 

Se gli USA sono la squadra dominatrice e domani lo metteranno in chiaro un’altra volta, sarà da guardare molto attentamente la Cina che apre la giornata di gare (ore 10.15). Seconde a Nanning, proveranno a replicare quel piazzamento puntando molto sulle loro super parallele e sulla trave. Sarà Chang Shunsong a capitanarle, Fan Yilin per degli staggi da urlo, Wang Yan, Chen Siyi, Yi Mao e Jiaxin Tan completano una buona squadra che si è coperta durante tutta la stagione proprio per piazzare il colpaccio.

A fine giornata ci attendiamo gli USA al comando e la Cina in zona podio insieme alla Russia. Queste tre squadre voleranno alle Olimpiadi 2016 insieme a Gran Bretagna, Italia, Giappone e Canada. L’ultimo posto utile sembra ormai essere un discorso tra Brasile e Australia, con le aussies che alle 14.40 proveranno ad acciuffare le verdeoro. Miller, Little, Munteanu, Godwin, Leydin, Monckton: non sarà per nulla facile.

Da non perdere di vista i Paesi Bassi (in suddivisione con gli USA), il Belgio (alle 12.30) e la Francia (alle 14.40 con l’Australia), squadre di medio livello che ambiscono quantomeno al Test Event per giocarsela fino in fondo.

Sarà Giulia Steingruber a chiudere il turno di qualificazione. Alle 21.40 la Campionessa d’Europa all-around cercherà di brillare a livello individuale sognando un piazzamento di lusso nel concorso generale e le proverà tutte per guidare la Svizzera verso il Test Event.

Le altre big di giornata sono la Campionessa del Mondo al volteggio Un Jong Hong (subito alle 10.15), la dominicana Yamilet Pena Abreu e l’indiana Dipa Karnakar che eseguiranno il Produnova al volteggio, a caccia della finale. Meritano nota la greca Vasiliki Millousi, le ungheresi Dorina Boczogo e Noemi Makra.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Programma, orari, tv e diretta su OA di sabato 24 ottobre (seconda giornata)

Mondiali 2015 – USA, maestre tocca a voi! Biles & Co. showtime, Cina e altre big da non perdere

Lascia un commento

Top