Ginnastica, Mondiali 2015 – Tutti i temi caldi: tra record, medagliati, ritorni, prime volte e…

USA-Campioni-Mondiali-ginnastica-Nanning.jpg

Ormai è tutto pronto a Glasgow dove domani inizieranno i Mondiali 2015 di ginnastica artistica. La stessa Federazione Internazionale ha individuato alcuni temi caldi. Proponiamoli, con qualche approfondimento.

 

FEMMINILE:

PER FARE LA STORIA – Simone Biles è a un passo dalla leggenda. Dopo esserci laureata Campionessa del Mondo ad Anversa 2013 e a Nanning 2014, la 18enne di Columbus è la superfavorita per conquistare il terzo titolo consecutivo all-around, qualcosa mai riuscito a nessun’altra ginnasta.

Svetlana Khorkina è l’unica donna ad avere vinto tre all-around: Losanna 1997, poi perse a Tianjin 1999 prima di riprendersi lo scettro a Ghent 2001 e ad Anaheim 2003.

BEN TORNATE…OLIMPIONICHE – La Campionessa Olimpica nel concorso generale, la Campionessa Olimpica al corpo libero sono tornate insieme alla vicecampionessa all-around. Gabby Douglas, Aly Raisman e Viktoria Komova tornano a mettere piede in una rassegna iridata. Aly fu di bronzo al quadrato, Vika trionfò alle parallele, entrambe a Tokyo 2011.

LA LEGGENDA CONTINUA – A 40 anni essere ancora in pedana, 24 anni dopo i trionfi di Indianapolis 1991. Siamo vicini all’immortalità per Oksana Chusovitina che, con 11 medaglie iridate e due olimpiche conquistate con quattro Nazionali differenti (URSS, CSI, Germania e Uzbekistan), vuole tornare sul podio dell’amato volteggio per qualificarsi direttamente alla settima Olimpiadi. Porterà l’altrettanto leggendario Produnova (proprio come Pena Abreu e Karmakar) per riuscire nell’impresa.

LA PRIMA VOLTA – La Campionessa Olimpica Giovanile (Seda Tutkhaylyan), la Campionessa d’Europa Juniores 2012 (Enus Mariani), due super big come Flavia Saraiva ed Ellie Downie, Wang Yan: tutte ai primi Mondiali dopo aver giganteggiato da under 16. Vedremo cosa ci regaleranno.

DOMINIO AMERICANO – Dal 2011 le ragazze di Martha Karolyi non perdono una gara, dal 2007 (eccetto l’impresa di Aliya Mustafina nel 2010) tutte le Reginette sono state stelle e strisce. Si ripeteranno?

QUANTE CAMPIONESSE DEL MONDO – Addirittura sei Reginette: Simone Biles (all-around 2013 e 2014, corpo libero 2013 e 2014, trave 2014), Vanessa Ferrari (all-around 2006), Viktoria Komova (parallele asimmetriche 2011), Hong Un Jong (volteggio 2014), Ksenia Afanaseva (corpo libero 2011), Oksana Chusovitina (corpo libero 1991 e volteggio 2003).

LE MEDAGLIE OLIMPICHE PULLULANO – Sono presenti ben sette medagliate delle Olimpiadi 2012 e due delle Olimpiadi 2008: Gabby Douglas (oro all-around e a squadre 2012), Aly Raisman (oro corpo libero e a squadre 2012), Vika Komova (argento all-around e a squadre 2012), Maria Paseka (bronzo al volteggio e a argento a squadre 2012), Ksenia Afanaseva (argento a squadre 2012), Larisa Iordache e Diana Bulimar (bronzo a squadre 2012), Hong Un Jong (oro al volteggio 2008), Oksana Chusovitina (argento al volteggio 2008, oltre ad allori precedenti).

 

MASCHILE:

KOHEI, IL RE – Londra 2009, Rotterdam 2010, Tokyo 2011, Anversa 2013, Nanning 2014. Cinque volte Campione del Mondo all-around, in mezzo l’oro olimpico di Londra. Semplicemente il ginnasta più forte di tutti i tempi. Il 26enne nipponico è perfetto e sembra imbattibile, pronto per il sesto trionfo consecutivo per entrare sempre di più nella leggenda.

CINA IMPERIALE? – Dal 1994 lo squadrone asiatico ha vinto 10 titoli mondiale su 11 disputati e 3 Olimpiadi su cinque. Lo scorso anno la battaglia contro il Giappone fu vinta solo per un decimo di punto: cosa succederà a Glasgow?

SVERNICIATA…VERNIAIEV – Oleg è cresciuto tantissimo durante questa stagione, dallo scorso novembre ha vinto tutte le competizioni a cui ha partecipato: Europei, Giochi Europei, Universiadi, Coppa del Mondo. Sembra l’unico rivale accredito di Uchimura e si troveranno uno di fronte all’altro dopo Nanning 2014 quando l’ucraino fu quarto. Cambierà la musica?

SCUOLA BRITANNICA – Louis Smith, Max Whitlock, Kristian Thomas, Daniel Purvis, Sam Oldham: uno squadrone che gareggerà di fronte al proprio pubblico. Le Olimpiadi di Londra hanno creato questa Nazionale: riuscirà a realizzarsi all’SSE Hydro?

MARCEL NGUYEN – Ritorna il vicecampione olimpico.

EPKE ZONDERLAND – Volerà sulla sbarra.

LA VITE UMANA – Kenzo Shirai ci farà divertire…

CHE DRAGULESCU! – Riecco uno dei ginnasti più forti di tutti i tempo, 9 ori mondiali al collo.

QUANTI MEDAGLIATI! – Saranno presenti tutti i medagliati del 2014 (ad eccezione dell’infortunato Jake Dalton). Saranno presenti ben 15 Campioni del Mondo: Kohei Uchimura (7), Marian Dragulescu (9), Zhang Chenglong (4), Krisztian Berki (3), Epke Zonderland (2), Diego Hypolito (2), Lin Chaopan (2), Liu Yang (2), Yuri Van Gelder (1), Arthur Zanetti (1), Oleg Verniaiev (1), Kenzo Shirai (1), Danell Leva 1), Fabian Hambuechen (1), Vlasios Maras (1).

E CAMPIONI OLIMPICI! Ben cinque trionfatori a Londra 2012 torneranno in Gran Bretagna: Kohei Uchimura (all-around), Epke Zonderland (sbarra), Arthur Zanetti (anelli), Krisztian Berki (cavallo), Zhang Chenglong (squadra).

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Programma, orari, tv e streaming: spettacolo a Glasgow

Mondiali 2015 – FOTO: la mascotte di Glasgow. Impazza il toto nome

Mondiali 2015 – FOTO: le medaglie di Glasgow 2015!

Mondiali 2015 – Rivoluzioni a Glasgow: dal maxischermo alle giudici, tra moviola e bandiere

 

Mondiali 2015 – Aumenta il montepremi! Quanto guadagnano le ginnaste?

Mondiali 2015 – Tutto il regolamento: come si arriva in finale (e si vince)

Mondiali 2015 – Come ci si qualifica alle Olimpiadi? Tutto il regolamento a caccia di Rio

Mondiali 2015 – Tutte le suddivisioni e gli ordini di rotazione: ci si giocano le Olimpiadi

Mondiali 2015 – Tutti i dorsali: l’Italia ha pescato i numeri…

 

Mondiali 2015 – Tutte le partecipanti: quasi 300 atlete, spettacolo a Glasgow

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Biles a Ferrari, da Iordache a Shunsong (prima parte)

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Douglas a Fasana, da Raisman a Chusovitina (seconda parte)

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Skinner al trio russo, da Ferlito alle british (terza parte)

Mondiali 2015 – Tutti i ranking stagionali. Biles al comando, Italia con… Così si arriva a Glasgow

Mondiali 2015 – Tutte le grandi assenti: da Mustafina a Ponor, Jinnan e i crociati

Mondiali 2015 – Magnesia esotica: dalla Giamaica alle Cayman. E la Mongolia? Nuove frontiere

Mondiali 2015 – Questo (non) è uno sport per vecchie: da Chusovitina a Ferrari, tutte le over 25

 

Mondiali 2015 – Tutti i temi caldi: tra record, medagliati, ritorni, prime volte e…

Mondiali 2015 – Preview Gara a Squadre: USA favoriti, chi volerà alle Olimpiadi? Obiettivo Italia…

Mondiali 2015 – Preview All-Around: Biles per la leggenda del tris, Iordache e Gabby a caccia

Mondiali 2015 – Preview Volteggio: chi vincerà? Biles contro Hong, show Produnova?

Mondiali 2015 – Preview Parallele: Cina contro Kocian, Komova per il miracolo, Downie per i 7000

Mondiali 2015 – Preview Trave: equilibrio sovrano. Biles favorita, Iordache per far pace

Mondiali 2015 – Preview Corpo Libero: Biles imbattibile, Iordache/Douglas, l’Italia spera

 

 

Mondiali 2015 – Italia, buon viaggio! Le 7 azzurre verso Glasgow, sognando Rio

Mondiali 2015 – Tutti gli obiettivi dell’Italia: conta solo l’Olimpiade, ma…

Mondiali 2015 – Italia, i migliori punteggi delle azzurre nel 2015: così il sestetto a Glasgow

Mondiali 2015 – Italia, le azzurre ai raggi X: un gruppo per sognare le Olimpiadi

Mondiali 2015 – Italia, la storia delle 50 medaglie: da Chechi a Ferrari…e quel bronzo a squadre

Mondiali 2015 – FOTO: Italia in partenza. Le 7 azzurre all’aeroporto per Glasgow

Mondiali 2015 – Italia sbarcata a Glasgow: il primo simpatico contatto scozzese

Lascia un commento

Top