Ginnastica, Mondiali 2015 – Questo (non) è uno sport per “vecchie”: da Chusovitina a Ferrari, tutte le over 25

Oksana-Chusovitina.png

Come ormai da diverse stagioni i Mondiali di ginnastica artistica, in programma a Glasgow (Gran Bretagna) dal 23 ottobre al 1° novembre, mostrano una nuova tendenza in questa disciplina.

La ginnastica artistica non è più uno sport solo per giovani. Se saranno ben 57 (su 289 iscritte) le atlete nate nel 1999 (ultimo anno utile per partecipare a questa rassegna iridata secondo il regolamento vigente), saranno anche 18 le ginnaste con 25 o più anni sul groppone (abboniamo un paio di mesi a tutte quelle nate a fine 1990, esempio Vanessa Ferrari che compierà il quarto di secolo a novembre).

 

Oksana Chusovitina è davvero infinita e a 40 anni suonati si presenta con velleità di titolo al volteggio, presentando il leggendario Produnova, l’elemento più difficile riconosciuto dal codice dei punteggi. L’uzbeka, che partecipò ai Mondiali per la prima volta bene 24 anni fa, non vuole davvero saperne di farsi da parte e i risultati le danno ragione. Considerando che è già mamma di un adolescente…

C’è un vuoto di dieci stagioni, cioè una generazione intera sportiva, per andare a trovare la brasiliana Daniele Hypolito e la greca Vasiliki Millousi: entrambe classe 1985, la prima dovrà trascinare la propria Nazionale verso l’Olimpiade casalinga, la seconda proverà a dare il meglio di sé alla trave.

Jessica Lopez, vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo, è nata nel 1986 mentre la polacca Marta Pihan-Kulesza, già sposata e con Olimpiadi alle spalle (proprio come tutte le altre veterane) ha “solo” 28 anni al pari della slovena Carmen Horvat e della svedese Veronica Wagner.

Ricchissima la classe 1988 (che è poi anche quella del sottoscritto): la venezuela Ivet Rojas, le danesi Mette Hulgaard e Michelle Lauritsen, la svedese Marcela Torres.

Tra le 1989 brilla Un Jong Hong (se il passaporto è vero, ed è lecito dubitarne visti i precedenti della Corea del Nord), Campionessa del Mondo in carica al volteggio e Campionessa Olimpica nel 2008: quell’anno la Cicogna portò in dono anche l’armena Houry Gebeshan, la cilena Simona Castro e la lettone Diana Jerofejeva. Mentre nel 1990 annoveriamo la nostra Vanessa Ferrari, Campionessa del Mondo all-around nel 2006 che ha come coscritte la finlandese Annika Urvikko e la messicana Elsa Garcia.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Programma, orari, tv e streaming: spettacolo a Glasgow

Mondiali 2015 – FOTO: la mascotte di Glasgow. Impazza il toto nome

Mondiali 2015 – FOTO: le medaglie di Glasgow 2015!

 

Mondiali 2015 – Aumenta il montepremi! Quanto guadagnano le ginnaste?

Mondiali 2015 – Tutto il regolamento: come si arriva in finale (e si vince)

Mondiali 2015 – Come ci si qualifica alle Olimpiadi? Tutto il regolamento a caccia di Rio

Mondiali 2015 – Tutte le suddivisioni e gli ordini di rotazione: ci si giocano le Olimpiadi

 

Mondiali 2015 – Tutte le partecipanti: quasi 300 atlete, spettacolo a Glasgow

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Biles a Ferrari, da Iordache a Shunsong (prima parte)

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Douglas a Fasana, da Raisman a Chusovitina (seconda parte)

Mondiali 2015 – Quante stelle a Glasgow: da Skinner al trio russo, da Ferlito alle british (terza parte)

Mondiali 2015 – Tutte le grandi assenti: da Mustafina a Ponor, Jinnan e i crociati

Mondiali 2015 – Magnesia esotica: dalla Giamaica alle Cayman. E la Mongolia? Nuove frontiere

Mondiali 2015 – Questo (non) è uno sport per vecchie: da Chusovitina a Ferrari, tutte le over 25

 

Mondiali 2015 – Preview Gara a Squadre: USA favoriti, chi volerà alle Olimpiadi? Obiettivo Italia…

Mondiali 2015 – Preview All-Around: Biles per la leggenda del tris, Iordache e Gabby a caccia

Mondiali 2015 – Preview Volteggio: chi vincerà? Biles contro Hong, show Produnova?

Mondiali 2015 – Preview Parallele: Cina contro Kocian, Komova per il miracolo, Downie per i 7000

Mondiali 2015 – Preview Trave: equilibrio sovrano. Biles favorita, Iordache per far pace

Mondiali 2015 – Preview Corpo Libero: Biles imbattibile, Iordache/Douglas, l’Italia spera

 

Mondiali 2015 – Italia, buon viaggio! Le 7 azzurre verso Glasgow, sognando Rio

Mondiali 2015 – Tutti gli obiettivi dell’Italia: conta solo l’Olimpiade, ma…

Mondiali 2015 – Italia, le azzurre ai raggi X: un gruppo per sognare le Olimpiadi

Mondiali 2015 – FOTO: Italia in partenza. Le 7 azzurre all’aeroporto per Glasgow

Mondiali 2015 – Italia sbarcata a Glasgow: il primo simpatico contatto scozzese

Lascia un commento

Top