Ginnastica, Mondiali 2015 – L’Italia è fatta, ballottaggio per la riserva: le 7 azzurre per Glasgow

IMG_9664.jpg

L’infortunio di Martina Rizzelli nella giornata di lunedì aveva sostanzialmente ufficializzato le sette ragazze che avrebbero rappresentato l’Italia ai Mondiali 2015 di ginnastica artistica.

La Novara Cup serviva per valutare la forma fisica di Vanessa Ferrari e per verificare la tenuta di tutta la squadra che ha risposto in maniera positiva durante la sfida alla Romania di Larisa Iordache.

Enrico Casella deve sciogliere alcuni dubbi sui vari quintetti che saliranno sui quattro attrezzi e soprattutto deve scegliere chi tra Tea Ugrin e Lara Mori sarà la riserva e chi invece gareggerà. Le altre cinque ragazze, salvo incidenti di percorso che speriamo non succedano vista la tanta sfortuna di questa stagione, sono già certe di vestire il body azzurro a Glasgow: Erika Fasana, Carlotta Ferlito, Vanessa Ferrari, Enus Mariani, Elisa Meneghini.

Da domani tutte in collegiale a Brescia. Sabato 17 ottobre la partenza per la Gran Bretagna (tutte e 7 saliranno sull’aereo), lunedì 19 la prova podio, venerdì 23 il turno di qualificazione della rassegna iridata che mette in palio i pass per le Olimpiadi 2016.

 

Articoli correlati:

Novara Cup – L’Italia convince e si lancia ai Mondiali! La Romania ci batte, azzurre promosse

Novara Cup – Italia, le pagelle delle azzurre: convinte ai Mondiali, Ferlito e Mariani il meglio, Ferrari ritorna

Novara Cup – Enrico Casella: “Italia, un ottimo test”. L’analisi del DT, bene le azzurre

Novara Cup – Tutti i podi di giornata e le migliori italiane: medaglie a…

Lascia un commento

Top