Ginnastica, Mondiali 2015 – Italia, cosa serve per le Olimpiadi? 223 punti, battere il Canada…

IMG_9384.jpg

Alle 19.45 (diretta su OASport) l’Italia scenderà in pedana ai Mondiali 2015 di ginnastica artistica a caccia della qualificazione alle Olimpiadi 2016.

Cosa devono fare le azzurre per volare a Rio de Janeiro già da ora? Innanzitutto fare la loro prova, pulita e senza errori come hanno dimostrato Giappone e Canada.

Il disastro della Romania (217 punti in prima suddivisione, praticamente fuori dai giochi che contano) facilita in maniera importante le ragazze di Enrico Casella che gareggeranno conoscendo già i risultati di alcune avversarie dirette.

Il Giappone si è spinto fino a 223.863 punti, il Canada ha toccato quota 222.780. Alle 17.30 toccherà a Gran Bretagna e Brasile.

Dunque, senza troppi giri di parole e in barba a inutili scaramanzia: l’Italia deve realizzare almeno 222.781 punti per essere praticamente certa della qualificazione alle Olimpiadi.

 

Ipotizzando infatti che la Gran Bretagna ne faccia di più e che il Brasile ne faccia di meno, quella sarà la soglia per Rio. Dopo di noi, infatti, solo la Germania e l’Australia potrebbero impensierirci, dando per scontato che Russia (con cui gireremo), USA e Cina (impegnate domani) ci scavalchino.

È chiaro che se le padrone di casa dovessero fare meno di 222.780 quella diventerebbe la soglia di battere per essere sicuri. Calcoli che potrebbero diventare inutili se il Brasile riuscirà a piazzare il colpaccio e quindi andranno battute le verdeoro per staccare il pass. O che sarebbero altrettanto inutili se l’Italia realizzasse 224 punti e scavalcasse il Giappone: in quel caso Rio sarebbe certa già stasera.

Se, invece, l’Italia dovesse finire alle spalle del Canada allora dovrà incrociare le dita e sperare che una tra Germania e Australia faccia meno del nostro punteggio. A meno che non si abbia paura di Belgio, Paesi Bassi e Francia ma i valori in campo sono ben chiari a tutti. Oppure se non si pensa che la Russia combini uno scatafascio…

Lascia un commento

Top