Coppa Sabatini 2015: oggi si corre a Peccioli, Colbrelli difende il titolo

Schermata-2015-10-07-alle-22.23.04.png

Si disputerà oggi a Peccioli la 63esima edizione della Coppa Sabatini, classica nostrana di 197 chilometri con un percorso adatto uomini resistenti in salita con un buono spunto veloce.

La corsa sarà caratterizzata da un primo tratto in linea di 21 chilometri. A seguire un circuito di 17 chilometri e 300 metri da ripetere 5 volte. Il finale si disputerà invece su 6 tornate di un circuito più breve, di 12 chilometri e 200 metri che condurrà il gruppo fino all’arrivo. L’ultimo chilometro, che sarà affrontato per 11 volte nell’arco della corsa con i due circuiti che ci transiteranno già dal 40esimo chilometro di gara, presenta pendenze tra il 4 e il 5%. Difficile pensare di fare la differenza, ma si presta ad allungare il gruppo specialmente nel finale, magari anche con una sparata nelle ultime centinaia di metri dove serviranno le gambe per sprintare

Presente Sonny Colbrelli, dominatore della scorsa edizione con una volata imperiosa. Riserva in quel di Richmond con la maglia azzurra, l’atleta della Bardiani – CSF non può che essere considerato il favorito per la vittoria. In caso di volata, per quanto atipica, da tenere sotto controllo Kristian Sbaragli (MTN – Qhubeka), nonostante la condizione non sembri più essere quella che l’ha supportato alla Vuelta.

Tra gli uomini più in forma del momento c’è Jan Bakelants, vincente al Gran Piemonte con una splendida azione nel finale sotto la pioggia battente. Il belga dell’AG2R dovrebbe provare ad anticipare lo sprint per avere maggiori chance di bissare quella vittoria. Tra gli altri nomi interessanti quello di Davide Rebellin (CCC Sprandi), Simone Ponzi e Francesco Gavazzi (Southeast).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top