Calcio, qualificazioni Euro 2017 under 21: Monachello show! Due gol e un assist, l’Italia c’è in Slovenia

Gaetano-Monachello-calcio-foto-pagina-fb-monachello.jpg

Cambi azzeccati e altri tre punti nella corsa alla qualificazione a Euro 2017. Luigi Di Biagio pesca dalla panchina per vincere anche il ritorno con la Slovenia e lo fa bene, inserendo Gaetano Monachello poi autore di due gol e un assist nel definitivo 3-0. E’ il secondo successo ufficiale consecutivo dell’Italia under 21.

Come da previsione, il ct conferma il 4-3-3 della gara d’andata. Il tridente azzurro è composto da Bernardeschi (che fu decisivo su rigore), Boateng e, unica novità, Alberto Cerri, attaccante di proprietà della Juventus in prestito al Cagliari di cui si parla molto bene fin dagli anni delle giovanili al Parma. Al 12′ la prima occasione della gara: Mandragora sfiora il palo con il sinistro. Rugani salva su Zahovic, Cerri si fa vedere di testa e il match assume contorni oltremodo tattici. Sul finire della prima frazione ci provano Boateng, Bernardeschi e il terzino Murru, ma la palla non entra. L’Italia sembra poter crescere, ma, come nella sfida di un mese fa a Reggio Emilia, trova sulla sua strada un attento Sorcan, che al 52′ compie un grande intervento sull’ala scuola Milan, propositivo ma oltremodo sprecone sotto porta.

Dopo l’ora di gioco Di Biagio cambia: fuori Bernardeschi, dentro proprio Monachello che aveva mostrato buone qualità nella partita precedente. E la scelta premia il ct tanto criticato dopo il flop estivo agli Europei: cross di Benassi, capitano sempre nel vivo della manovra, e sinistro al volo dal limite dell’attaccante dell’Atalanta che, finalmente, batte la resistenza slovena per l’1-0. E’ il 71′, ma l’ex Monaco è una furia e non pensa a difendere il risicato vantaggio. Anzi, decide di arrotondare. Prima, con un gran tiro a giro, firma la doppietta personale (è l’84’) e poi, all’87’, ricambia il favore a Benassi lanciando il mediano granata verso il contropiede del rotondo 3-0. Di Biagio può sorridere: è un’Italia che crea molto, difende bene e sa vincere con personalità. Il cammino verso la Polonia è già in discesa.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina ufficiale Facebook Gateano Monachello

Lascia un commento

Top