Calcio, qualificazioni Euro 2016: le probabili formazioni di Azerbaijan-Italia

Eder-Chiellini-calcio-foto-pagina-ufficial-fb-eder.jpg

Domani l’Italia di Antonio Conte, ancora imbattuta nel girone, può conquistare la qualificazione agli Europei 2016 di calcio con una partita d’anticipo. Si giocherà in Azerbaijan alle 18 e il ct, intervenuto oggi in conferenza stampa, ha spronato la squadra.

Voglio un’Italia determinata. Domani dobbiamo ottenere subito la qualificazione, perché cercarla all’ultima partita è sempre pericoloso – ha detto l’ex juventino -. Sceglierò gli interpreti in base al modulo e mi aspetto che la squadra faccia le cose che abbiamo provato in settimana contro un avversario che sta facendo molto bene“. Dopo l’arrivo di Robert Prosinecki, infatti, i medio orientali hanno risollevato parzialmente la loro posizione in classifica fermando sia Norvegia che Croazia, le altre candidate al passaggio del turno.

Mancherà Andrea Pirlo, vittima di un “movimento strano durante un contrasto in allenamento. Peccato, perché è un giocatore che dà tanto dentro e fuori dal campo. Contiamo di recuperarlo per la gara con la Norvegia“, ha aggiunto Conte. Che, riguardo al possibile rinnovo del contratto, si è mostrato ancora scettico concentrando invece le proprie attenzione sulla partita: “Non è la priorità. La priorità assoluta, importantissima, è qualificarci. La seconda sarà giocare bene l’Europeo. Ringrazio il presidente e i dirigenti, sono attestati di stima che fanno piacere. Penso che vedano ed apprezzino la passione e l’impegno che ci metto. Arriverà il momento giusto per parlare di tutto“.

In campo si dovrebbe rivedere il 4-3-3 delle ultime due apparizioni, entrambe vincenti di misura contro Malta e Bulgaria. Confermato il tridente testato a settembre, con Candreva-Pellè-Eder a cercare di far male alla retroguardia azera. Assente Pirlo, Verratti agirà in cabina di regia.

Le probabili formazioni della sfida (diretta tv ore 18 su Rai Uno):

Azerbaigian (4-5-1): Agayev; Dashdamirov, Huseynov, Sadygov, Medvedev; Armiguliyev, Garayev, Israfilov, Ismailov, Nazarov; Kurbanov.

Italia (4-3-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Parolo, Verratti, Florenzi; Candreva, Pellè, Eder.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook ufficiale Eder

Lascia un commento

Top