Calcio, qualificazioni Euro 2016: Bosnia-Galles decisiva, l’Olanda spera nella rimonta

Van-Persie-Olanda-calcio-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

Tornano le qualificazioni agli Europei 2016 di calcio: mancano solo due giornate alla fine dei gironi e, se alcune situazioni sono già decise, molte altre invece saranno definite proprio in questi ultimi 180 minuti. Ci aspettano sei giorni da vivere con il fiato sospeso, dunque, perché si rischiano eliminazioni di lusso e dentro o fuori carichi di tensione. La presentazione del nono turno.

Giovedì 8 ottobre – In campo i gironi D, F e I, con la Germania campione del mondo a un passo dal chiudere aritmeticamente i giochi. L’occasione buona può capitare sul campo dell’Irlanda, orgogliosa ma inferiore tecnicamente, che dal canto suo attende buone notizie dalla vicina Glasgow. Scozia-Polonia, infatti, sarà fondamentale in ottica secondo posto, che sarà poi deciso tra quattro giorni nello scontro diretto di Varsavia. Tra Georgia e Gibilterra in palio solo l’onore. Situazione complicata anche nel gruppo F: tutto è ancora aperto e la classifica che al momento vede Irlanda del Nord a 17 punti, Romania a 16, Ungheria a 13 e Finlandia a 10 può davvero ribaltarsi. La capolista attende la Grecia, gli ungheresi sembrano godere della sfida più agevole contro le Far Oer mentre gli scandinavi non possono più fallire a Bucarest se vogliono davvero tornare in corsa dopo un avvio disastroso. Due le gare in programma nell’ultimo girone: a Braga contro la Danimarca il Portogallo di Cristiano Ronaldo può volare in Francia, mentre Albania-Serbia (sospesa all’andata) si appresta nuovamente bollente e con i padroni di casa che sognano il sorpasso ai nordici.

Venerdì 9 ottobre – Nel gruppo C Spagna (21 punti), Slovacchia (19) e Ucraina (16) sono già certe di disputare almeno gli spareggi. La Roja vuole comunque blindare il primo posto in quella che si appresta a essere una goleada contro il Lussemburgo. Sfida a distanza, dunque, tra Skopje (Macedonia-Ucraina) e Zilina (Slovacchia-Bielorussia). Passerella in vista per l’Inghilterra (E), che a differenza dei colleghi del rugby se la passa piuttosto bene con otto vittorie in altrettanti incontri: a Wembley arriva l’Estonia. Interessante il match tra Slovenia e Lituania, separate da tre punti e alla caccia del secondo posto attualmente posseduto dalla Svizzera, di scena però contro il San Marino fanalino di coda. Nel girone G la già qualificata Austria vola in Montenegro, mentre Russia (seconda) e Svezia (terza, ma in crisi) faranno visita rispettivamente a Moldavia e Liechtenstein.

Sabato 10 ottobre – Oltre al gruppo H dell’Italia (azzurri in Azerbaijian a due punti dalla qualificazione, sfida a distanza Norvegia-Croazia per la seconda piazza con gli scandinavi impegnati con Malta e i balcanini con la Bulgaria) in campo anche i gironi A e B. Nel primo la storica Islanda e la Repubblica Ceca sono già certe del pass e l’Olanda deve rimontare due punti alla Turchia per non dire prematuramente addio alla manifestazione continentale. La selezione del Bosforo se la vedrà con i cechi che, sulla carta, non hanno più nulla da chiedere, mentre gli oranje affronteranno a domicilio il Kazakistan. Prevista grande festa a Reykjavik nella passerella dell’Islanda contro la Lettonia. Infine, giochi ancora aperti tra Bosnia Erzegovina-Galles e Israele-Cipro: le prime tre compagini inseguono due dei migliori tre posti insieme al Belgio, che fa visita ad Andorra lanciato verso il sorpasso ai Dragoni che significherebbe primato.

08 ottobre 2015
Gruppo D
Altro »
Georgia
18.00
Gibilterra
Arbitro: Serhiy Boiko (UKR) Stadio: Boris Paichadze Dinamo Arena, Tbilisi (GEO)
Gruppo D
Altro »
Repubblica d’Irlanda
20.45
Germania
Arbitro: Carlos Velasco Carballo (ESP) Stadio: Aviva Stadium, Dublino (IRL)
Gruppo D
Altro »
Scozia
20.45
Polonia
Arbitro: Viktor Kassai (HUN) Stadio: Hampden Park, Glasgow (SCO)
Gruppo F
Altro »
Ungheria
20.45
Isole Faroe
Arbitro: Robert Schörgenhofer (AUT) Stadio: Groupama Aréna, Budapest (HUN)
Gruppo F
Altro »
Irlanda del Nord
20.45
Grecia
Arbitro: Bas Nijhuis (NED) Stadio: Windsor Park, Belfast (NIR)
Gruppo F
Altro »
Romania
20.45
Finlandia
Arbitro: Craig Thomson (SCO) Stadio: Arena Națională, Bucarest (ROU)
Gruppo I
Altro »
Albania
20.45
Serbia
Arbitro: Nicola Rizzoli (ITA) Stadio: Elbasan Arena, Elbasan (ALB)
Gruppo I
Altro »
Portogallo
20.45
Danimarca
Arbitro: Mark Clattenburg (ENG) Stadio: Estádio Municipal de Braga, Braga (POR)
09 ottobre 2015
Gruppo C
Altro »
ERJ Macedonia
20.45
Ucraina
Arbitro: Ovidiu Haţegan (ROU) Stadio: Nacionalna Arena Filip II Makedonski, Skopje (MKD)
Gruppo C
Altro »
Slovacchia
20.45
Bielorussia
Arbitro: Hüseyin Göçek (TUR) Stadio: Štadión MŠK Žilina, Zilina (SVK)
Gruppo C
Altro »
Spagna
20.45
Lussemburgo
Arbitro: Sébastien Delferiere (BEL) Stadio: Estadio Municipal Las Gaunas, Logroño (ESP)
Gruppo E
Altro »
Inghilterra
20.45
Estonia
Arbitro: István Vad (HUN) Stadio: Wembley Stadium, Londra (ENG)
Gruppo E
Altro »
Slovenia
20.45
Lituania
Arbitro: Björn Kuipers (NED) Stadio: Stadion Stožice, Lubiana (SVN)
Gruppo E
Altro »
Svizzera
20.45
San Marino
Arbitro: Mattias Gestranius (FIN) Stadio: AFG Arena, St. Gallen (SUI)
Gruppo G
Altro »
Liechtenstein
20.45
Svezia
Arbitro: Liran Liany (ISR) Stadio: Rheinpark Stadion, Vaduz (LIE)
Gruppo G
Altro »
Moldavia
20.45
Russia
Arbitro: Michael Koukoulakis (GRE) Stadio: Stadionul Zimbru, Chisinau (MDA)
Gruppo G
Altro »
Montenegro
20.45
Austria
Arbitro: Daniele Orsato (ITA) Stadio: Gradski Stadion Podgorica, Podgorica (MNE)
10 ottobre 2015
Gruppo A
Altro »
Islanda
18.00
Lettonia
Arbitro: DS Stadio: Laugardalsvöllur, Reykjavik (ISL)
Gruppo A
Altro »
Kazakistan
18.00
Olanda
Arbitro: DS Stadio: Astana Arena, Astana (KAZ)
Gruppo H
Altro »
Azerbaigian
18.00
Italia
Arbitro: DS Stadio: Bakı Olimpiya Stadionu, Baku (AZE)
Gruppo H
Altro »
Norvegia
18.00
Malta
Arbitro: DS Stadio: Ullevaal Stadion, Oslo (NOR)
Gruppo H
Altro »
Croazia
20.45
Bulgaria
Arbitro: DS Stadio: Stadion Maksimir, Zagabria (CRO)
Gruppo A
Altro »
Repubblica Ceca
20.45
Turchia
Arbitro: DS Stadio: Generali Arena, Praga (CZE)
Gruppo B
Altro »
Andorra
20.45
Belgio
Arbitro: DS Stadio: Estadi Nacional, Andorra la Vella (AND)
Gruppo B
Altro »
Bosnia ed Erzegovina
20.45
Galles
Arbitro: DS Stadio: Stadion Bilino polje, Zenica (BIH)
Gruppo B
Altro »
Israele
20.45
Cipro
Arbitro: DS Stadio: Itztadion Teddy, Gerusalemme (ISR)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: profilo Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top