Calcio, Euro 2016: play-off intriganti, domenica il sorteggio. Possibile Svezia-Danimarca

Svezia-Danimarca-Euro-2004-biscotto-calcio.jpg

Con la fine dei gironi di qualificazione a Euro 2016 la situazione verso la Francia è la seguente: 20 squadre già certe del pass e altre otto che si giocheranno i restanti quattro posti agli spareggi di novembre.

Si tratta di Ucraina, Bosnia Erzegovina, Svezia, Danimarca, Norvegia, Ungheria, Irlanda e Slovenia. Se alcune situazioni erano già chiare da tempo, i bosniaci di Dzeko hanno faticato in quel di Cipro per rimontare il momentaneo 2-1 che avrebbe incredibilmente proiettato i padroni di casa al terzo posto, i magiari sono stati beffati dal gol a tempo scaduto della Turchia e, prima ancora, dal ko per 4-3 con la Grecia e gli scandinavi del girone dell’Italia si sono visti superare in extremis dalla Croazia.

Domenica 18 ottobre alle 11.20 si svolgerà a Nyon il sorteggio degli accoppiamenti per gli spareggi, previsti per il 12-13-14 novembre (andata) e il 15-16-17 (ritorno). Le otto nazioni saranno divise in due urne, teste di serie e non, in base al ranking Uefa. In prima fascia ci sono Bosnia Erzegovina, Ucraina, Svezia e Ungheria, in seconda Danimarca, Norvegia, Irlanda e Slovenia.

E’ possibile, dunque, un derby scandinavo in vista con più opzioni di scelta. Se dovessero affrontarsi svedesi e danesi, la mente di molti appassionati tornerebbe al biscotto di Euro 2004 che eliminò l’Italia di Trapattoni. Fu un 2-2 già scritto, che rese vano il gol di Cassano – memorabili le sue lacrime – contro la Bulgaria. Solo che questa volta dovrà essere sfida vera, per ottenere la qualificazione alla fase finale di Euro 2016.

Sulla carta la Bosnia e Svezia sembrano favorite per il passaggio del turno indipendentemente dalla rivale con cui saranno sorteggiate. I giocatori hanno esperienza, e soprattutto, il tasso tecnico delle due formazioni è molto elevato. Più complicato il compito dell’Ungheria, regina di sfortuna che adesso rischia addirittura l’eliminazione. Così come la Slovenia, un gradino sotto tutte le altre avversarie. Saranno comunque gare equilibrate e divertenti, con il peso del dentro o fuori a infuocare tutti i palloni.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top