Basket, Serie A: le statistiche della quarta giornata. Awudu Abass e Tonut, il futuro dell’Italia

basket-awudu-abass-cantù-fb-pallacanestro-cantù.jpg

Pistoia sola in vetta, le big subito dietro insieme alla sorpresa Capo d’Orlando. Giovani azzurri in rampa di lancio. Tutto quello che c’è da sapere e scoprire in numeri, pagelle e statistiche della quarta giornata di campionato.

Le pagelle della giornata

Giorgio Tesi Group Pistoia 9: leggendo la classifica si nota una sola squadra al comando e non è una delle favoriti della vigilia. Un capolavoro l’inizio di stagione della squadra di coach Esposito alla quarta vittoria consecutiva. La prossima giornata a Milano per l’esame finale.

Betaland Capo d’Orlando 8: la seconda super sorpresa di questa prima parte di stagione. Infligge la prima sconfitta “italiana” a Reggio Emilia e vola sempre più in alto in classifica. In Sicilia si comincia a sognare qualcosa di più di una comoda salvezza.

Dolomiti Energia Trento 7: serviva una reazione dopo la brutta sconfitta con Pistoia e tra coppa e campionato eccola servita. Vincere sul campo di Brindisi non è mai facile e la squadra di Buscaglia lo fa con grande ed ampio merito.

Obiettivo Lavoro Bologna 5: cosa succede alla squadra bella e spumeggiante della scorsa stagione. Inizio pessimo e dopo il primo successo ecco tre sconfitte consecutive e l’ultimo posto in classifica.

 

I TOP 3 Azzurri:

Abass Awudu Abass: MVP della giornata, 26 punti, 33 di valutazione, sette career high battuti nella vittoria della sua Cantù contro Torino. Primo successo in campionato dei brianzoli, con il proprio capitano grandissimo protagonista. Un talento cristallino, che ha fatto la trafila di tutte le nazionali giovanili ed è pronto a spiccare il volo.

Stefano Tonut: si resta sempre in ambito giovani con il 22enne lombardo. Tiratore micidiale come dimostra il 4/4 dall’arco nella vittoria di Venezia su Cremona. Può essere la rivelazione di questa stagione, dopo una in A2 con la maglia di Trieste dove ha mostrato enormi qualità

Daniele Cinciarini: dopo due “ragazzi” spazio ad un giocatore che conosce il nostro campionato come le sue tasche. Tantissime le squadre girate ed ora tappa a Caserta. Non sono bastati venti punti contro Milano nella sfida con il fratello Andrea. Uomo squadra per eccellenza, per la salvezza ci si può affidare a lui e a Caserta lo sanno.

 

Questi i TOP della giornata:

TOP PUNTI: Awudu Abass (Can) 26, Logan (Sas), Blackshear (Pis) 23, Christon (Pes) 21

TOP ASSIST: Ilievski (Orl) 9, Harris (Bri), Haynes (Sas), Moore (Pis), Ukic (Var) 6

TOP RIMBALZI: Ebi (Tor), Veremeenko (Reg) 14, Oriakhi (Orl) 12, Cusin (Cre) 11

TOP VALUTAZIONE: Awudu Abass (Can) 33, Alexander (Sas) 26, Blackshear (Pis), Logan (Sas) 25

 

Questo il riepilogo della quarta giornata: 

Brindisi – Trento 71-81
Cantù – Torino 80-70
Capo d’Orlando – Reggio Emilia 68-62
Pistoia – Avellino 76-70
Pesaro – Bologna 68-63
Venezia – Cremona 73-51
Caserta – Milano 70-80
Varese – Sassari 70-86

CLASSIFICA: Pistoia 8; Venezia, Trento, Capo d’Orlando,Sassari, Milano, Reggio Emilia 6; Brindisi 4; Cantù, Cremona, Avellino, Varese, Torino, Pesaro, Caserta, Bologna 2

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della Pallacanestro Cantù

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top