Basket, Eurolega: Sassari sconfitta all’esordio, supplementare amaro per la Dinamo

basket-dinamo-sassari-supercoppa-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Esordio amaro e pieno di rimpianti quello del Banco di Sardegna in Eurolega. La Dinamo è stata sconfitta al supplementare ad Istanbul dal Darussafaka per 83-74 al termine di una partita che aveva visto la squadra di Meo Sacchetti essere in vantaggio di cinque punti ad un minuto dalla fine con palla in mano, prima di subire una clamorosa rimonta da parte dei turchi. Una sconfitta che non pregiudica ovviamente nulla per Sassari, visto che è solo la prima giornata, ma un successo in trasferta contro una diretta rivale per la qualificazione sarebbe stato davvero il miglior inizio possibile.

Sassari inizia molto bene e con Petway e Varnado si porta sul 13-6. I turchi accorciano, ma nuovamente la Dinamo si riporta avanti e tocca la doppia cifra di vantaggio con i canestri di Alexander e Devecchi. Nel finale di quarto Harangody, però, ricuce lo strappo e alla prima sirena i Campioni d’Italia sono avanti solo di quattro punti (19-15). Anche nei primi minuti del secondo Sassari continua a giocare bene e D’Ercole infila la tripla del +11, ma il Darsikaya costruisce un parziale di 11-0 con Arslan assolutamente scatenato dall’arco. All’intervallo è vantaggio turco (32-31).

Al rientro in campo dall’intervallo bomba di Redding e subito risposta di Logan, ma Slaughter e Bjelica tengono avanti il Darussafaka, Finalmente Sassari si sblocca e Stipcevic è il protagonista del parziale di 8-2 che riporta avanti la Dinamo e prima dell’ultima sirena è 50-46 per i sardi. Nell’ultimo quarto si gioca punto a punto, ma una pazzesca bomba di Haynes ad un minuto dalla fine sembra girare il match in favore della squadra italiana, che comanda 66-61. Succede di tutto e soprattutto Sassari si “suicida” e Bjelica dall’arco a sedici secondi dal termine trova un’insperata parità. Si va all’overtime, ma ormai l’inerzia della partita è girata e soprattutto la Dinamo non è più con la testa nel match e i turchi ne approfittano subito scappando sulla doppia cifra di vantaggio e alla fine ottengono la loro prima vittoria europea.

Questo il tabellino della sfida:

DARUSSAFAKA ISTANBUL – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 83-74 d.t.s (15-19; 17-12; 14-19; 20-16; 17-8)

Darussafaka: Redding 12, Turen, Erden 3, Cetin 3, Ozdemiroglu, Savas 6, Gordon 12, Arslan 7, Slaughter 10, Harangody 8, Bjelica 15, Preldzic 7

Sassari:  Haynes 12, Petway 4, Logan 7, Formenti, Devecchi 6, Alexander 11, D’Ercole 3, Marconato, Sacchetti, Stipcevic 14, Eyenga 8, Varnado 9

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della Dinamo Sassari Official

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top