Basket, Eurocup: l’Italia cala il tris, vincono Reggio Emilia, Trento e Venezia

basket-wright-trento-fb-aquila-basket-trento.jpg

Mercoledì sera esaltante per le squadre italiane impegnate nella terza giornata di Eurocup. Tre vittorie in altrettante partite per Reggio Emilia, Trento e Venezia, che ora si trovano in una posizione di classifica molto interessante e che fa ben sperare in chiave qualificazione.

Trasferta vincente in terra tedesca per la Grissin Bon, che supera il Ludwigsburg per 76-65 grazie al solito trio azzurro formato Della Valle/Aradori/Polonara. La squadra di coach Menetti è sempre stata avanti e ha controllato il match, riuscendo poi a trovare l’allungo decisivo dopo l’intervallo, arrivando a toccare anche il +18, prima di subire la parziale rimonta dei tedeschi.

Seconda vittoria consecutiva della propria storia in campo europeo per l’Aquila Trento, che davanti al proprio pubblico supera i francesi del Nanterre per 70-55. La squadra di coach Buscaglia dopo un ottimo primo quarto, riesce poi ad allungare nel punteggio nel terzo quarto e poi negli ultimi dieci minuti amministra il vantaggio, grazie anche ad un ottimo Wright nella seconda parte della partita.

La terza vittoria azzurra della serata è quella di Venezia, che vince di misura (73-69) in casa e soffrendo tanto contro lo Charleroi dei fratelli Baron, scatenati ed autori di 40 punti in due. Un match combattuto e che ha visto la Reyer dilapidare un vantaggio di otto punti nell’ultimo quarto e giocarsi punto a punto l’ultimo minuto. Tripla di Green, ma pronta risposta B.Baron dall’arco a dodici secondi dal termine (68-67). Goss mette solo un libero, ma lo stesso fa l’ex Roma Jimmy Baron. Green non trema dalla lunetta, Baron fa ancora 1/2 e Venezia può festeggiare.

Questi i tabellini delle partite:

Mhp Riesen Ludwigsburg – Grissin Bon Reggio Emilia 65-76 (15-18; 18-22; 20-21; 12-15)

Ludwigsburg: Shakur 14, Cotton 10, Huff 8
Reggio Emilia: Della Valle 18, Aradori 15, Polonara 14

 

Dolomiti Energia Trento – Jsf Nanterre 70-55 (25-18; 11-13; 23-19; 11-5)

Trento: Wright 14, Lockett 13, Pascolo 12
Nanterre: Jaiteh 12, Robinson 10, Riley 10

 

Umana Reyer Venezia – Proximus Charleroi 73-69 (18-21; 13-12; 20-10; 22-26)

Venezia: Viggiano 15, Ortner 14, Bramos 13
Charleroi: B.Baron 23, J.Baron 17, Lambot 6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della Aquila Basket Trento

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top