Abu Dhabi Tour 2015: da domani tante stelle negli Emirati. Ci sono Nibali, Aru e Sagan

Vincenzo-Nibali-Ciclismo-Ufficio-Stampa-Giro-di-Lombardia-RCS.jpg

Finita la stagione delle classiche, restano le ultime corse a concludere il calendario 2015 del ciclismo internazionale. Si vola in Asia: da domani al via la prima edizione dell’Abu Dhabi Tour, breve corsa a tappe (quattro frazioni) nei pressi della capitale degli Emirati Arabi Uniti. Presenti tantissime stelle.

Il percorso

Tre frazioni pianeggianti, che verosimilmente si concluderanno in volata, e una di media montagna. Tutta da scoprire la terza tappa, con arrivo a Jebel Hafeet, vera e propria salita, con 12 chilometri al 7,4% di pendenza media e massima al 12%. Ovviamente sarà questa la frazione nella quale si deciderà la classifica generale.

I protagonisti

Start-list da grande corsa a tappe. Presenti tantissimi dei più forti corridori al mondo. A partire da Peter Sagan (Tinkoff Saxo), che sfoggerà per la prima volta la sua maglia iridata conquistata a Richmond a fine settembre. A giocarsi il successo finale saranno gli scalatori, dunque impossibile non citare i nostri Fabio Aru e Vincenzo Nibali (Astana), Alejandro Valverde (Movistar), Esteban Chaves (Orica GreenEdge), Tom Dumoulin (Giant Alpecin) e Diego Ulissi (Lampre Merida). Per quanto riguarda gli sprint, oltre al già citato Sagan, presenti Marcel Kittel (Giant Alpecin), Tom Boonen (Etixx-QuickStep), Michael Matthews (Orica GreenEdge), Elia Viviani (Team Sky) e Sacha Modolo (Lampre Merida).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Ufficio Stampa RCS

Lascia un commento

Top