Vuelta a España 2015: le pagelle della 18ma tappa. Roche vince, Dumoulin si difende

Dumuoulin-Ciclismo-Pagina-FB-Dumoulin.jpg

Fuori un’altra. Si conclude anche la diciottesima tappa della Vuelta a España 2015 e restano altre due fatiche per le gambe dei corridori prima della passerella di Madrid. Vittoria per l’irlandese Nicholas Roche del Team Sky, battaglia tra i big senza differenze. Andiamo a vedere le pagelle.

Nicholas Roche, voto 9: qualche giorno fa avevamo parlato di una Vuelta strepitosa da parte del corridore irlandese, protagonista sin dalle prime tappe. Nonostante una brutta caduta nella seconda settimana, lo scalatore del Team Sky va a prendersi un successo che ripaga tutte le fatiche fatte. Complimenti.

Haimar Zubeldia, voto 7,5: 38 anni e non sentirli. Secondo posto per lo scalatore spagnolo della Trek, davvero performante in salita, purtroppo meno in volata quando viene battuto nello sprint a due da Roche.

Alejandro Valverde, voto 7: prova positiva per lo scalatore spagnolo, spesso e volentieri accusato per scarso impegno. L’Embatido prova più volte ad andar via da solo, ma viene sempre raggiunto dai rivali. Peccato per un aiuto non arrivato dalla sua squadra, la Movistar, visto il suo stato di forma.

Fabio Aru, voto 7: lo scalatore sardo ci prova una, due, tre, quattro, cinque volte a staccare Dumoulin, senza però riuscirci. Tanta la generosità messa in strada dal capitano dell’Astana, purtroppo il percorso non lo aiuta. Restano due tappe per provarci.

Tom Dumoulin, voto 8: -2. Si avvicina sempre più il traguardo di Madrid per la Maglia Rossa. Dopo la strepitosa cronometro di ieri, non arriva un calo, anzi: si attacca alla ruota di Fabio Aru e non si stacca più. Ci prova addirittura in contropiede, senza fortuna. Resta soprattutto la tappa di sabato che dirà la verità.

Joaquim Rodriguez, voto 6: sembrava la giornata giusta per vedere un bello spettacolo, visto un bell’attacco ai -30 dall’arrivo, invece è il contrario. Purito si limita a difendersi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: FB Giant Alpecin

Tag

Lascia un commento

Top