Vuelta a España 2015, le pagelle: De Marchi, che battaglia con Puccio! Attacca anche Aru

De-marchi-BMC.jpg

Dalla nebbia sono emersi i corridori italiani, questo il responso della 14ma tappa della Vuelta a España 2015. La classifica generale e la fisionomia è totalmente rivoluzionata. Vediamo quanto successo con le pagelle ai corridori.

DE MARCHI Alessandro, voto 9: caparbiamente cerca la fuga nei primi 50 km di gara. In crescendo di condizione, è abilissimo nel gestire la situazione nel finale, facendo sfogare i compagni di fuga Puccio, Rojas e Cherel. Una vittoria di classe che lo ripaga del lavoro svolto per rientrare dall’infortunio che ha condizionato gran parte di questa stagione.

PUCCIO Salvatore, voto 8: nel finale sembra staccarsi dal gruppetto al comando, invece prende fiato e prova ad allungare verso la vittoria. Solo il connazionale De Marchi non gli permette di centrare il successo.

ARU Fabio, voto 7: aumenta il ritmo per far la differenza, vede che ci sono poche gambe in gruppo e accelera a oltre 8 chilometri dal traguardo. La forma dopo 210 km però non è quella delle tappe precedenti, ma solo Quintana riesce a staccarlo. Tuttavia riesce ad aumentare il proprio margine su Dumoulin in vista della crono.

RODRIGUEZ Joaquim, voto 7.5: si difende come può quando si scalda la corsa. Va su di ritmo con una pedalata potente e in qualche modo limita i danni. Prova a raggiungere Quintana per attaccare Aru, ma non guadagna margine nella classifica generale, dimostrando di essere comunque in crescita di condizione.

DUMOULIN Tom, voto 6.5: si difende come può in una delle tappe che potevano andare a suo vantaggio. Va su di ritmo con una pedalata potente e in qualche modo limita i danni. Da qui alla crono deve ancora difendersi ma lì può scatenare i cavalli. È forse il pericolo numero 1 per Aru in ottica generale, anche perchè non se ne conoscono i limiti.

QUINTANA Nairo, voto 8: a differenza delle ultime giornate, il colombiano dimostra di aver recuperato la condizione, risultando il migliore tra gli uomini di classifica. Proverà a conquistare il podio nelle prossime tappe, dove lo vedremo sicuramente protagonista.

VALVERDE Alejandro, voto 5: il corridore della Movistar potrebbe aver terminato la benzina. Non è incisivo come al solito e alla fine perde terreno. Anche lui sembra fuori dalla lotta per il podio.

POZZOVIVO Domenico, voto 6.5: buona performance oggi del corridore lucano, che ha ancora la possibilità di fare una buona classifica.

Foto: pagina Facebook Alessandro De Marchi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top