Volley, Mondiali U20 – Italia, stop sul più bello: la Dominicana ci ferma in semi, il Giappone per il bronzo

ItalycelebratedvictoryagainstJapan.jpg

L’Italia si ferma a un passo dal traguardo ai Mondiali U20 di volley femminile. A Maunabo (Porto Rico) le azzurrine vengono sconfitte in semifinale dalla Repubblica Dominicana per 3-2 (25-20; 19-25; 25-22; 24-26; 15-7) e ora lotteranno per la medaglia di bronzo contro il Giappone già sconfitto nella prima fase a gironi. La Finale per il titolo sarà tra le caraibiche e il Brasile.

Le ragazze di Cristofani hanno sfiorato l’impresa in un ambiente ostile (calorosissimo pubblico per le dominicane) e contro una squadra che non aveva perso nemmeno un set in tutto il torneo. Trascinate le avversarie al tie-break dopo un un quarto set davvero arrembante, le nostre ragazze sono poi crollate sotto i colpi di Gonzalez e compagne, davvero strepitose e meritevoli dell’atto conclusivo.

Non va dimenticato che l’Italia giocava con una formazione che puntava forte su ragazze molto più giovani rispetto al limite consentito. In cabina di regia una meravigliosa Alessia Orro e di banda una gigante Paola Egonu (21 punti) che un mese fa si sono laureate Campionesse del Mondo U18 e che hanno già vestito l’azzurro con la Nazionale maggiore. Accanto a loro praticamente tutto il Club Italia che giocherà in Serie A1 nella prossima stagione e che l’anno scorso ha disputato le semifinali playoff di A2. Danesi e D’Odorico (10 punti a testa), Bonifacio (12), Zanette (9), il libero De Bortoli.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top