Volley, Europei 2015 femminili – Seconda giornata: vincono tutte le big. Risultati e classifiche

Olanda-Europei-femminili.jpg

Seconda giornata di gare agli Europei 2015 di volley femminile in corso di svolgimento tra Paesi Bassi e Belgio. Nessuna grossa sorpresa nei secondi match dei gironi eliminatori.

Domani in programma gli incontri che decreteranno le vincitrici delle varie Pool che si qualificheranno direttamente ai quarti di finale e le formazioni che saranno invece costrette a passare dai playoff.

Di seguito cronaca, risultati e nuove classifiche. Si qualificano ai quarti di finale le vincitrici dei vari gironi, seconde e terze ai playoff, quarte classificate eliminate definitivamente dal torneo.

 

POOL A (ad Apeldoorn, Paesi Bassi):

Paesi Bassi vs Polonia       3-1 (25-15; 25-11; 19-25; 25-18)

Nessun grosso problema per le padrone di casa che accusano solo nel terzo set la forza di volontà delle biancorosse. Prestazione monstre di Lonneke Sloetjes, autrice di 26 punti (65% in attacco), 15 marcature per Buijs, 4 muri per Steenbergen e 3 per Balkestein.

Italia vs Slovenia       3-1 (25-9; 25-12; 24-26; 25-11)

CLICCA QUI PER LA CRONACA

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Paesi Bassi 2 2 6 6.000 1.444
2. Italia 2 2 6 3.000 1.433
3. Polonia 0 2 0 0.333 0.773
4. Slovenia 0 2 0 0.166 0.609

Terza giornata: Polonia vs Slovenia, Italia vs Paesi Bassi

 

POOL B (ad Anversa, Belgio):

Belgio vs Azerbaijan        3-0 (25-17; 25-20; 27-25)

Le padrone di casa rischiano solo sul finale del terzo set vinto ai vantaggi ma sbrigano con facilità la formalità azera (come sempre c’è solo Rahimova, oggi autrice di 20 punti). La solita Van Hecke top scorer (15), brilla Heyrman (13 punti, 3 muri, 71% in attacco).

Turchia vs Ungheria       3-0 (25-20; 25-20; 25-14)

Tutto facile per le le ragazze di Akbas contro le modeste magiare. Neriman Ozsoy la migliore con i suoi 12 punti (3 muri, 3 aces, 46% in attacco).

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Belgio 2 2 6 MAX 1.475
2. Turchia 2 2 6 MAX 1.342
3. Azerbaijan 0 2 0 0.000 0.787
4. Ungheria 0 2 0 0.000 0.633

Terza giornata: Azerbaijan vs Ungheria, Belgio vs Turchia

 

POOL C (a Rotterdam, Paesi Bassi):

Russia vs Bielorussia       3-0 (25-18; 25-16; 25-21)

Le Campionesse d’Europa si comportano da schiacciasassi, trascinate da Kosheleva (16) e Obmochaeva (17).

Croazia vs Bulgaria      3-2 (25-23; 22-25; 14-25; 25-22; 15-13)

Sotto 2-1 le croate rischiavano di uscire clamorosamente dagli Europei. Fortunatamente le ragazze di Vercesi recuperano trascinate dalla classe di Milos (18 punti, 68% in attacco) e dal decisivo ingresso di Samanta Fabris nel quarto set (11 punti). Le slave però dovranno sicuramente passare dai playoff, impossibile per loro vincere il girone.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Russia 2 2 6 MAX 1.520
2. Bielorussia 1 2 3 1.000 0.963
3. Croazia 1 2 2 0.600 0.880
4. Bulgaria 0 2 1 0.333 0.859

Terza giornata: Bielorussia vs Bulgaria, Russia vs Croazia

 

POOL D (a Eindhoven, Paesi Bassi):

Germania vs Romania      3-1 (25-14; 24-26; 25-15; 25-19)

A sorpresa le tedesche perdono un set contro le modestissime rumene: nel secondo parziale conducevano 21-18 prima di farsi beffare. Per il resto tutto facile con Kozuch (8) e Silge (9, 3 muri).

Serbia vs Repubblica Ceca      3-0 (25-20; 25-23; 25-18)

Tutto facilissimo per le ragazze di Terzic che risparmia Stevanovic, Popovic e Bjelica. Show personale di Boskovic (19, 3 aces) e di Mihajlovic (14). Primato nel girone messo in cassaforte.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Serbia 2 2 6 MAX 1.250
2. Rep. Ceca 1 2 3 1.000 1.124
3. Germania 1 2 3 0.750 1.066
4. Romania 0 2 0 0.166 0.689

Terza giornata: Germania vs Repubblica Ceca, Romania vs Serbia

 

(foto CEV)

Lascia un commento

Top