Volley, Coppa del Mondo – Tutte le statistiche: l’Italia brilla con Zaytsev e Colaci

IvanZaytsevofItalyserves.jpg

Si è conclusa la seconda fase della Coppa del Mondo 2015 di volley maschile. Diamo uno sguardo alle statistiche dove l’Italia si sta ben comportando.

 

MIGLIOR MARCATORE – L’egiziano Ahmed Abdelhay sta disputando un grande torneo e guida la classifica con i suoi 164 punti, piazzandosi davanti all’argentino Facundo Conte (156) e all’australiano Edgar Thomas (145). Il nostro Ivan Zaytsev è quinto (134) dopo che ha sostanzialmente riposato contro il Venezuela. Gli altri azzurri in classifica sono Osmany Juantorena (95) e Filippo Lanza (93).

MIGLIOR ATTACCO – Il russo Maxim Mikhaylov ha sbalordito tutti e conduci con un eccellente 59.15% in fase offensiva, subito tallonato dallo statunitense Taylor Sander (58.46%) e dall’azzurro Ivan Zaytsev (57.50%). Gli altri italiani in classifica sono Osmany Juantorena che chiude la top ten (53.33%) e Filippo Lanza (53.06%).

MIGLIOR MURO – Svetta l’iraniano Mohammad Mousavi: 25 stampatone, 0.81 a set! Matteo Piano, che conduceva la classifica dopo la prima fase, è crollato al quarto posto a causa di un paio di passaggi a vuoto (18 muri, 0.69 a set) preceduto anche dallo statunitense Max Holt (19, 0.73) e dall’argentino Sebastian Solé (21, 0.70). Gli altri azzurri in classifica sono Simone Giannelli (12) e Simone Anzani (10).

MIGLIOR SERVIZIO – Davanti a tutti lo statunitense Matthew Anderson (20 aces, 0.77 a set). Ivan Zaytsev, al primo posto al termine della prima fase, è scivolato al quarto posto (14, 0.54) preceduto anche dal russo Maxim Mikhaylov (18, 0.69) e dal polacco Bartosz Kurek (18, 0.60). Gli altri italiani in classica sono Simone Giannelli (10) e Osmany Juantorena (8).

MIGLIOR PALLEGGIO – Continua a sbalordire il giapponese Hideomi Fukatsu che alza 601 palloni (10.90 a set), inseguito dallo statunitense Micah Christenson (10.46) e dall’argentino Luciano De Cecco (9.67). Simone Giannelli è quarto: il nostro regista ha permesso 443 attacchi, 8.50 a set.

MIGLIOR RICEZIONE – Massimo Colaci, primo dopo la prima fase, esce di classifica: il nostro libero ha ricevuto “solo” 100 palloni (67 positivi), troppo pochi per essere considerati nelle statistiche. Primo allora l’iraniano Ebadipour (58.01%), secondo l’egiziano Mohamed Moneim (55.49%), terzo il polacco Rafal Buszek (55.10%). Il migliore italiano è Osmany Juantorena (nono col 48.30%) seguito da Filippo Lanza (decimo, 47.30%).

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – Italia ora il trasferimento a Tokyo: riposo, poi la caccia alle Olimpiadi

Coppa del Mondo 2015 – L’Italia che convince: i migliori azzurri. Zaytsev monumentale, Colaci vola, gruppo trovato

Coppa del Mondo 2015 – L’Italia dei “bocciati”: Juantorena fatica, male i centrali, panchina corta

Coppa del Mondo 2015 – Chi sta meglio? Le 12 Nazionali dopo la seconda fase: 4 big per le Olimpiadi

Coppa del Mondo 2015 – Tutte le statistiche: l’Italia brilla con Zaytsev e Colaci

Lascia un commento

Top