Volley, Coppa del Mondo – Settima giornata: vincono tutte le big. Risultati e classifica

GalleryPic-3.jpg

Si è conclusa la settima giornata della Coppa del Mondo 2015 di volley maschile, torneo che mette in palio due pass per le Olimpiadi 2016.

Vincono le quattro grandi con gli USA che vincono l’unico match interessante del giovedì. Per la rincorsa a Rio 2016 rimangono dunque quattro Nazionali: USA, Polonia, Russia e Italia.

Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica.

 

USA vs Iran        3-1 (20-25; 25-19; 25-22; 25-21)

Non bastano l’orgoglio e i 15 muri per permettere all’Iran di rialzarsi in un torneo davvero sotto le loro aspettative. I ragazzi di Kovac hanno perso il quarto big match di Coppa del Mondo, facendosi ribaltare dopo aver vinto in maniera convincente il primo set.

Gli USA mantengono così la testa della classifica a punteggio pieno e sono a un passo dalle Olimpiadi 2016. Sugli scudi Matt Anderson (19 punti), Aaron Russell (15) e Taylor Sander (13). Inutili le 5 stampate di Mousavi e le 4 di Ghafour.

 

Polonia vs Egitto        3-0 (25-20; 25-23; 25-18)

Niente turnover per i Campioni del Mondo che hanno ancora bisogno della stella Bartosz Kurek (14 punti, 4 aces) per sconfiggere un buon Egitto sempre dipendente dagli attacchi di Abdelhay. Mika e Buszek si alternano a metà incontro, 12 marcature per Kubiak.

La Polonia infila così la settima vittoria consecutiva e si conferma al secondo posto del girone a un punto dagli USA (pesa il match trascinato al tie-break contro l’Iran).

 

Russia vs Canada       3-0 (25-21; 25-16; 25-19)

Il muro (8) e il servizio (8) permettono ai Campioni Olimpici di sbarazzarsi dei nordamericani senza grossi problemi. Muserskiy ritorna sui suoi standard (16 punti), Tetyukhin gioca una delle più belle partite di questa Coppa de Mondo (12), 14 marcature per Mikhaylov. Riposo per Sivozhelez e Spiridonov.

I ragazzi di Alekno ottengono così la sesta vittoria nel torneo e rimangono in corsa per la qualificazione a Rio 2016.

 

Italia vs Tunisia       3-0 (25-18; 25-23; 25-22)

CLICCA QUI PER LA CRONACA

 

Si sono disputati anche altri due incontri, ininfluenti ai fini della classifica che conta:

Argentina vs Australia       3-0 (25-21; 25-23; 25-16)

Giappone vs Venezuela        3-0 (33-31; 26-24; 25-19)

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. USA 7 7 21 10.500 1.283
2. Polonia 7 7 20 3.500 1.168
3. Russia 6 7 18 4.750 1.200
4. Italia 6 7 18 3.600 1.188
5. Argentina 5 7 14 1.888 1.100
6. Giappone 5 7 14 1.777 1.063
7. Iran 2 7 7 0.625 0.987
8. Canada 2 7 4 0.421 0.871
9. Venezuela 1 7 3 0.300 0.832
10. Australia 1 7 3 0.300 0.821
11. Egitto 0 7 3 0.333 0.882
12. Tunisia 0 7 1 0.142 0.815

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – L’Italia sconfigge la Tunisia ma non brilla: sesta vittoria

Coppa del Mondo 2015 – L’Italia batte Tunisia: le pagelle. Colaci che difese, Zaytsev da 16, azzurri poco brillanti

Lascia un commento

Top