Volley, Coppa del Mondo – Seconda giornata: Polonia batte Russia, USA e Iran lasciano set. Tutti i risultati e la classifica

GalleryPic-2.jpg

Seconda giornata per la Coppa del Mondo 2015 di volley maschile, torneo che assegna due pass per le Olimpiadi 2016. Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica.

 

Polonia vs Russia         3-1 (26-28; 27-25; 25-19; 25-22)

La Polonia conquista il primo big match di questa Coppa del Mondo e fa un primo passo verso Rio 2016 mentre la Russia che deve difendere il titolo di Londra 2012 cade in fallo.

La Russia vince il primo set a vantaggi, ha poi quattro lunghezze di vantaggio nel quarto parziale per trascinare il match al tie-break ma si fa rimontare e deve capitolare.

I Campioni del Mondo sono più brillanti nei frangenti cruciali dell’incontro ma stupisce la scelta molto discutibile di coach Alekno che lascia in panca Sivozhelez e Spiridonov. Senza le due stelle in campo Muserskiy cambia posizione e sarà top scorer con 20 punti, 12 marcature per Mikhaylov, l’infinito 40enne Tetyukhin si ferma a 8.

La Polonia schiaccia i suoi avversari a muro (10) e al servizio (7), trascinata da Bartosz Kurek in formato maxi (25 punti, 3 muri, 3 aces), ben supportato da Buszek (13) e da Bienik (13, 4 muri). Male Mika che gioca solo il primo set, sostituito poi da Kubiak.

 

USA vs Giappone       3-1 (25-23; 21-25; 25-11; 25-14)

Prova tentennante del team stelle e strisce contro i padroni di casa, bravi a beffare i ragazzi di Speraw nel secondo set. Presa paura gli statunitensi hanno poi dominato terzo e quarto parziale sfoderando una grande prestazione a muro (13) e al servizio (11). Matt Anderson top scorer con 20 punti, Taylor Sander ne mette 14, 4 muri e 3 aces per uno scatenato David Lee

 

Italia vs Australia       3-0 (25-17; 25-18; 25-15)

CLICCA QUI PER LA CRONACA

 

Iran vs Tunisia       3-1 (25-17; 21-25; 25-14; 25-20)

Forse questo Iran non è poi così forte. I ragazzi di Kovac, dopo essere caduti contro l’Argentina, perdono un set contro la modestissima Tunisia (la squadra più debole del lotto) e faticano a imporre il loro gioco: sono ancora tra i favoriti per le prime due piazze che qualificano alle Olimpiadi 2016?

I persiani se la cavano sfruttando il loro miglior fondamentale (14 muri: 3 a testa per Ghafour, Mousavi, Gholami, Mahdavi) e ben si comportando anche al servizio (8). Top scorer Ghafour (24) nella giornata di uno scatenato Garci (21) che non basta per far cullare sogni di gloria alla Tunisia.

 

Argentina vs Venezuela      3-2 (30-32; 25-15; 24-26; 25-13; 15-10)

La partita che non ti aspetti. L’Argentina è chiamata a dominare il derby sudamericano come ha sempre fatto, a maggior ragione dopo aver sconfitto l’Iran considerato tra le 5 papabili per il pass olimpico. Invece l’Albiceleste di Julio Velasco fatica in maniera incredibile, perde un infinito primo set, va sotto 2-1 ancora dopo dei vantaggi letali, poi si rimbocca le maniche e mette a sedere i ragazzi di coach Nacci.

Nella giornata in cui Facundo Conte (17) e Sebastian Solé (10) calano di intensità rispetto a quanto esibito contro i persiani, il top scorer è Cristian Poglajen (18) ben imbeccato dall’altra stella Luciano De Cecco. Non bastano al Venezuela i 22 punti di un immenso Kervin Pinerua.

 

Canada vs Egitto        3-2 (25-22; 25-23; 21-25; 24-26; 15-12)

Il Canada ottiene il primo successo, l’Egitto perde nuovamente al tie-break rimontando uno svantaggio di 2-0. Esagerato Ahmed Abdelhay autore di 36 punti: capocannoniere della Coppa del Mondo! Il match non avrà grande importanza ai fini della classifica che conta.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. USA 2 2 6 6.000 1.390
2. Italia 2 2 6 6.000 1.354
3. Polonia 2 2 6 6.000 1.219
4. Argentina 2 2 5 2.000 1.151
5. Russia 1 2 3 1.333 1.074
6. Iran 1 2 3 1.000 1.079
7. Giappone 1 2 2 0.800 0.936
8. Canada 1 2 2 0.800 0.912
9. Egitto 0 2 2 0.666 0.939
10. Venezuela 0 2 1 0.333 0.777
11. Tunisia 0 2 0 0.166 0.748
12. Australia 0 2 0 0.000 0.666

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – L’Italia annienta l’Australia nel Regno di Giannelli: servizio a bomba, ok i bomber

Coppa del Mondo 2015 – Italia schiaccia Australia: le pagelle. Gianneli Incantatore, bomber facili, servizio glaciale

Coppa del Mondo 2015 – Giannelli: “Italia un bel gruppo: è l’arma vincente”. Zaytsev: “Grande difesa. Siamo a punteggio pieno…”

Coppa del Mondo 2015 – Seconda giornata: Polonia batte Russia, USA e Iran perdono set. Tutti i risultati e la nuova classifica

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top