Volley, Coppa del Mondo – Italia, Polonia, USA: in tre per il trofeo e le Olimpiadi. Chi sta meglio?

FilippoLanzaofItalyspikestheball.jpg

Polonia 10 vittorie (29 punti), USA 9 vittorie (27 punti), Italia 9 vittorie (26 punti). Questa la classifica della Coppa del Mondo 2015 di volley maschile quando manca solo una partita al termine della competizione.

Tre squadre ancora in corsa per alzare al cielo il trofeo, tre formazioni in lotta per i primi due posti che qualificano alle Olimpiadi 2016. Sarà battaglia vera perché è previsto il big match tra Italia e Polonia mentre gli USA saranno attesi dal complicato incontro con l’Argentina.

I Campioni del Mondo inseguono il primo titolo della loro storia, i ragazzi di Speraw vogliono riconquistarlo dopo trent’anni di digiuno, gli azzurri vorrebbero festeggiare a venti stagioni esatte dall’affermazione della Generazione dei Fenomeni.

Come stanno le tre Nazionali e chi parte favorita per agguantare l’obiettivo?

 

USA – Sono i superfavoriti della vigilia perché hanno l’avversario sulla carta più semplice e perché sconfiggendo l’Albiceleste avranno garantito il pass olimpico (scenderanno in campo sapendo già se una loro affermazione sarà utile anche per conquistare la Coppa). La formazione stelle e strisce ha demolito Italia e Russia, perdendo solo contro la Polonia. Ordinata, compatta, unita, solida nei fondamentali e ben guidati dal trio offensivo Russell, Anderson, Sander che trovano in Christenson un buon smistatore e nella coppia centrale Holt/Lee il punto di forza.

POLONIA – Tra loro e la prima Coppa del Mondo della storia c’è solo l’Italia. L’obiettivo è sì vicino ma anche tanto lontano perché non sarà facile battere gli azzurri e perché una sconfitta (a meno che non sia per 3-2) potrebbe addirittura costare la qualificazione alle Olimpiadi. Biancorossi aggrappati al talento di Kurek, si presentano da imbattuti, nessuno sembra poterli fermare ma…

ITALIA – La missione più difficile per un gruppo rinato e che è stato eccellente nell’arrivare all’ultima partita con ancora chance intatte di volare a Rio. Si sapeva che la sfida alla Polonia avrebbe potuto rappresentare un autentico spareggione e così sarà. I Campioni del Mondo sembrano un ostacolo insormontabile ma non per questa nuova Italia che ha impressionato nel corso di questo torneo: Zaytsev e compagni dovranno dare il meglio di sé, hanno già vinto il big match con la Russia che ha ringalluzzito il gruppo. Servirà solo trovare tutte le motivazioni e giocare il nostro volley.

 

 

Lascia un commento

Top