Tokyo 2020: ritirato il logo al centro delle polemiche

TOKYO-2020-COPIATO.jpg

Dopo le tante polemiche che hanno seguito la pubblicazione del logo ufficiale delle Olimpiadi di Tokyo 2020, avvenuta un mese fa, il comitato organizzatore giapponese ha deciso quest’oggi di ritirare definitivamente il simbolo della competizione a cinque cerchi.

Ricordiamo che il logo, opera del grafico giapponese Kenjiro Sano, era stato contestato per la sua forte somiglianza con quello del Teatro di Liegi, come si evince dall’immagine in alto. Gli organizzatori avevano risposto che il logo di Tokyo 2020 non era in contrasto con nessuna immagine protetta da copyright nel mondo, ma ora hanno evidentemente cambiato idea ritirando il logo. Negli ultimi tempi, infatti, sono venuti fuori diversi scandali su Kenjiro Sano, già condannato per aver copiato delle immagini per una campagna pubblicitaria, ed ora accusato di utilizzare foto di altri utenti prese da internet per pubblicizzare lo stesso marchio di Tokyo 2020.

Il comitato organizzatore dovrebbe provvedere ad emettere un nuovo bando per la realizzazione di un nuovo logo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top