Tiro con l’arco, Coppa del Mondo Medellin: Nespoli, che peccato! Il Compound parla italiano

Fitarco_Italia_Compound_Squadre.jpg

Si è conclusa con l’ultima tappa di Medellin, la Coppa del Mondo 2015 di tiro con l’arco e per l’Italia il bilancio complessivo dell’avventura in terra colombiana può ritenersi soddisfacente; anche se qualche rimpianto non manca.

Molto rammarico, purtroppo, c’è per il bravissimo Mauro Nespoli che davvero per un soffio non è riuscito a centrare un risultato che lo avrebbe proiettato alle Finals di fine anno nelle competizioni di arco ricurvo maschile; così come per l’eccezionale Laura Longo nell’arco compound femminile.

Grandi soddisfazioni invece, sono giunte dalle squadre del Compound: tre medaglie infatti sono state inserite nelle valigie azzurre, con il mixed-team (Viviana Spano e Federico Pagnoni) addirittura d’oro; mentre le compagini maschili (Sergio Pagni, Federico Pagnoni e Michele Nencioni) e femminili (Viviana Spano, Anastasia Anastasio e Laura Longo) si sono “fermate” all’argento.

Un risultato eccezionale che attesta il valore del Bel Paese in questo tipo di specialità.

Foto: Fitarco

PER CONOSCERE TUTTI I VINCITORI DI TAPPA A MEDELLIN (CLICCA QUI)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top